Studentessa in lettere moderne, non è però riuscita a vincere il montepremi di 47.500 euro alla “Ghigliottina”

È arrivata a giocarsi 47.500 euro nel noto gioco finale della “Ghigliottina” la ravennate Viola Casadei, che da ieri, lunedì 11 marzo, è la nuova campionessa dell’Eredità, il gioco di Rai 1, condotto la Flavio Insinna, che va in onda tutti i giorni prima del telegiornale della sera.

Dopo un difficile percorso, in cui ha dovuto per ben due volte salvarsi dall’eliminazione al ballottaggio, la ragazza, studentessa al secondo anno di lettere moderne a Bologna, si è conquistata il titolo di campionessa vincendo nettamente il duello finale, ma non è riuscita a portare a casa il montepremi.

Grazie al successo nella puntata Viola, che nell’introduzione ha spiegato di voler lavorare nell’editoria e si è definita una ragazza molto romantica, “malata di bovarismo”, ma che ha anche scherzato sull’essere al momento “triste e single”, tornerà protagonista questa sera, martedì 12, alle 18.50 su RAI 1, per difendere il titolo di campionessa e provare nuovamente a vincere il, sempre molto alto, montepremi del programma.