A Lido di Classe

Corpo trovato a terra

Davvero una triste scoperta quella fatta da alcuni passanti nella mattinata di oggi, 15 aprile, attorno alle 6:40.

E’ stato trovato il corpo senza vita di una donna, classe 1982, architetto forlivese, sotto alla palazzina nella quale lei aveva un appartamento al secondo piano, a Lido di Classe in via Fratelli Vivaldi.

Le indagini sono tutt’ora in corso ma per il momento l’ipotesi più accreditata è quella del suicidio. 

Dalle prime ricostruzioni pare che la donna sia salita all’ottavo piano della palazzina e poi la tragedia: si sarebbe gettata nel vuoto.

Per il fortissimo impatto con l’asfalto sarebbe morta sul colpo.

Non è ancora noto l’orario nel quale avrebbe perso la vita.

I soccorsi

Appena i passanti hanno visto il corpo hanno lanciato l’allarme e sul luogo si sono precipitati i soccorsi con personale del 118 con ambulanza e automedicalizzata.

Sul posto anche il nucleo operativo dei carabinieri e il pm di turno, il dottor Barberini.