A denunciare il furto è stata la proprietaria, anch’essa si trovava sul mezzo

Rubato un portafogli su un autobus

La Polizia di Stato ha indagato in stato di libertà, un 65enne cittadino rumeno per il reato di tentato furto.

Una Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura è intervenuta in via Saragat a Ravenna, per la segnalazione di un furto.

Sul numero di emergenza delle forze di polizia è pervenuta una richiesta di aiuto da parte di una cittadina straniera, in regola con le norme sul soggiorno, la quale ha segnalato di aver subito il furto del proprio portafogli, mentre si trovava a bordo di un autobus.

L’uomo era ancora sull’autobus

Pochi istanti dopo una Volante ha intercettato il bus in via Saragat, che alla vista della Polizia si è fermato a lato della strada.

Gli agenti una volta saliti sul mezzo hanno ascoltato le dichiarazioni della presunta vittima, la quale ha dichiarato loro di essere stata derubata del portafoglio ad opera di un uomo che si trovava ancora seduto all’interno del bus.

Infatti, sotto al sedile poco distante dal presunto ladro, gli agenti hanno rinvenuto il portafogli, che è stato restituito alla proprietaria.

L’uomo, gravato da precedenti per furto e da un procedimento di avvio per il divieto di ritorno nel comune di Ravenna, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di tentato furto.