A preoccupare sono ancora una volta le piene dei fiumi e il rischio frane

L’Agenzia regionale di protezione civile e Arpae Emilia Romagna hanno emesso un’altra allerta meteo per criticità idrogeologica, gialla nel Comune di Ravenna e arancione nei Comuni della Bassa Romagna, valida dalle 12 di oggi, martedì 28 maggio, fino alla mezzanotte tra domani e dopodomani.

Nella seconda parte della giornata, infatti, si prevedono precipitazioni inizialmente a carattere di rovescio o temporale sul settore appenninico, che diverranno più diffuse durante la sera-notte, andando ad interessare anche le zone di pianura centro-occidentali. Le precipitazioni continueranno anche nella mattina di mercoledì 29 maggio con intensità localmente elevate prevalentemente sul settore centro-occidentale della regione.

Dal pomeriggio le precipitazioni tenderanno a spostarsi progressivamente verso est attenuandosi a partire dalle pianure occidentali. Viste le condizioni di saturazione del suolo non sono da escludere riattivazioni di frane anche di medio-grande estensione sui settori maggiormente interessati dalle precipitazioni.

L’allerta completa si può consultare sul portale Allerta meteo Emilia Romagna (https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it/) e anche attraverso twitter (@AllertaMeteoRER); sul portale sono presenti anche molti altri materiali di approfondimento, tra i quali le indicazioni su cosa fare prima, durante e dopo le allerte meteo, nella sezione “Informati e preparati” (http://bit.ly/allerte-meteo-cosa-fare).

Si raccomanda di mettere in atto le opportune misure di autoprotezione, fra le quali, in questo caso, prestare attenzione alle strade eventualmente allagate e non accedere ai sottopassi nel caso li si trovi allagati.