Punk rock, pop e vibrazioni californiane convergono in una cover senza precedenti

Imprevedibilità e un mix esplosivo di energia 

Nuove sperimentazioni, una carica infinita di energia, voglia di crescere e contagiare sempre più persone con la loro musica: dal mix esplosivo di tutto ciò è nata la novità dei Sunset Radio che si sono cimentati per la prima volta in una cover. 

Instancabili, non si fermano mai, cavalcando le note della loro musica nei luoghi meno convenzionali che più si adattano al loro stile unico, fra video ‘da vertigini’ e vicinanza a chi ha bisogno (ricordiamo che si sono esibiti nel reparto di oncologia e in quello di pediatria dell’ospedale Santa Maria delle Croci di Ravenna) i cinque ragazzi dei Sunset Radio sono in continuo fermento. 

Una cover senza precedenti: è “Bad Day”

Se si vuole trovare un fil rouge del gruppo è senza dubbio quello dell’imprevedibilità, ce l’hanno dimostrato ancora una volta con la cover di Bad Day di Daniel Powter, che è l’ultima delle loro ‘news’, ecco allora cosa ci ha raccontato Matteo Rossi, il chitarrista dei Sunset Radio: “Con la cover per Bad Day di Daniel Powter abbiamo esplorato un mondo che non è così ‘normale’ per noi.
È la prima volta che decidiamo di avvicinarci a una canzone di un altro artista e, a essere sinceri, all’inizio non è stato facile.
Abbiamo lavorato con Fabrizio Pan (Pan Music Production Melody Fall), e con lui siamo stati in grado di dare alla canzone pop, il nostro stile, cercando di raggiungere un suono punk rock e allo stesso tempo mantenere lo spirito pop della canzone. Il risultato è una canzone triste, con un tocco in più di vibrazioni californiane che danno alla canzone una nuova vita.
Il video è stato diretto e girato da Lorenzo Napoletano, nostro caro amico, e girato interamente presso le nostre abitazioni e il bagno Mosquito Coast a Marina di Ravenna”.

Valentina Orlandi