Sarà l’organista giapponese Michiko Kato a inaugurare, sabato 27 luglio, l’Edizione numero 58 del Festival Internazionale Organistico di San Vitale, in compagnia dello Ying Wa Hong Kong Children Choir. Fondato nel 1961, il Festival è la manifestazione artistica più antica della Città di Ravenna ed è uno dei Festival musicali più antichi e prestigiosi del mondo. L’edizione dello scorso anno ha registrato una media di 200 spettatori a sera e un’ampia risonanza di critica nazionale ed internazionale. Si intitola “Voci d’Oriente” la serata inaugurale, dove i piccolissimi cantori del Coro di Hong Kong e l’organista riempiranno la Basilica di suoni e colori con musiche di autori orientali tradizionali e moderni (fra gli altri, Hina Sakamoto) ma anche tratti dal repertorio classico (J.S. Bach e Rheinberger).

Per l’occasione l’Associazione Polifonica donerà agli Ospiti la Chiave Musicale della Città di Ravenna, realizzata in prezioso mosaico oro&argento da Annafietta Mosaico Moderno, testimonial speciale di questa Edizione del festival ravennate. Il concerto inizia alle 21.15. Per consentire le condizioni di silenzio e ordine indispensabili allo svolgimento del concerto, sarà possibile acquistare il biglietto direttamente all’ingresso della Basilica, al costo di 10 euro (ingresso gratuito per i bambini) a partire dalle 20.45.

La realizzazione di questo concerto di inaugurazione del Festival di San Vitale numero 58 è resa possibile da una donazione personale della Direttrice Artistica della Polifonica, M° Elena Sartori.