Agenti della Polizia Locale di Ravenna, impegnati nel controllo quotidiano del litorale al fine di garantire l’assenza di venditori abusivi, hanno sanzionato nella mattinata di ieri, giovedì 25 luglio,due bagnanti perché fumavano in spiaggia senza avere con sé l’idoneo contenitore nel quale gettare il mozzicone della sigaretta.

Le multe sono scattate per due donne che si trovavano sulla battigia di Lido di Classe e di Lido di Savio. Per una delle due la multa è stata di 200 euro perché, oltre ad essere stata sorpresa a fumare sulla battigia, aveva sepolto nella sabbia un altro mozzicone di sigaretta.