Fermata la donna che avrebbe inferto il colpo con un coltello da cucina

È terminata in tragedia la lite che ha coinvolto un uomo e una donna, probabilmente soci, all’interno della piadineria in cui lavoravano, in via Caravaggio, a Lido Adriano, poco dopo la mezzanotte tra lunedì e martedì. Secondo le prime informazioni, al culmine della discussione, lei lo avrebbe colpito con un fendente inferto con un coltello da cucina. L’uomo avrebbe quindi cercato di fuggire, ma si sarebbe accasciato al suolo fuori dal chiosco.

Inutile l’intervento dei sanitari del 118 con Ambulanza e Auto Medica, l’uomo è poi morto in Ospedale a causa della grave ferita. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri, che hanno fermato la donna e indagano per ricostruire accuratamente i fatti. Secondo alcuni, la coppia sarebbe stata solita litigare spesso.