Le sue condizioni sono definite “stabili”

Due giorni dopo il caso di violenza che ha visto un turista prendere a bastonate un trigone in mare a Casalborsetti, le condizioni dell’animale, sottoposto alle cure del centro di recupero specializzato Cestha, sono definite “stabili”.

Lo stesso centro, che ha postato sulla propria pagina Facebook un aggiornamento sulla situazione, non si sbilancia sulla possibilità di tornare in mare del trigone viola, che è stato battezzato Sole: “Fondamentale – si legge – sarà capire se riprenderà ad alimentarsi da sola, anche alla luce di un grosso ascesso che le è spuntato proprio sulla bocca, causato sempre dalle bastonate ricevute”.