Sabato 5 ottobre

Il Drago di Romagna: l’appuntamento del 5 ottobre

Il 5 ottobre 2019 autori e protagonisti de Il Drago di Romagna, il tanto atteso film sul Mah Jong a Ravenna, incontreranno il pubblico per raccontare aneddoti e curiosità dal set e mostrare alcune immagini inedite del film.

Le riprese sono state fatte la scorsa estate a Ravenna e nei dintorni.

Si è giocato a Mah Jong in tanti luoghi, nella piscina dell’Agriturismo La Valletta e in riva al mare nel celebre Bagno Donna Rosa di Marina di Ravenna, per passare poi dall’Euro Bazar cinese di via Agro Pontino al raffinato ristorante cino-giapponese Fuji2.

Il porto commerciale per eccellenza della Romagna S.a.p.i.r. e l’elegante concessionaria Volvo di via Faentina hanno fatto da sfondo alle storie del film, per seguire poi la protagonista Luisa tra le strade storiche del centro di Ravenna e la Darsena.

Sempre a Ravenna, sono presenti nel documentario la scuola cinese di via Sant’Agata, la pizzeria con forno a legna di Super Pizza, e andando verso il “forese” la campagna di Piangipane e la cittadina di Russi. Terminate le riprese ora il film si trova in fase di montaggio ma i protagonisti sono pronti a condividerne aneddoti e curiosità.

L’evento

L’evento si terrà alle ore 21.30 presso il Salone Nobile del Palazzo Rasponi in Piazza John Fitzgerald Kennedy 12, a Ravenna.

Interverranno il regista Gerardo Lamattina, i produttori Giusi Santoro (POPCult) e Chi Hai (Micromedia Communication Italy) con il cast e i protagonisti.

Questo evento è un’occasione unica per vedere immagini inedite precedenti all’uscita in sala del film, che sarà presentato in anteprima durante il capodanno cinese del 2020, a fine gennaio, nei cinema di Milano, Bologna, Ravenna e Firenze.

Il film

Il regista Gerardo Lamattina, realizzando un film sul gioco del Mah Jong, ha voluto esplorare con leggerezza temi come l’integrazione e l’ibridazione culturale attraverso l’espediente ludico: due bambini cinesi, Lou e Stefano, aiutano una frizzante signora romagnola in pensione, grande appassionata di Mah Jong, a coronare il suo sogno di raggiungere la Cina per conoscere le origini del Mah Jong, le persone che lo producono e lo giocano e la loro cultura.

Il Drago di Romagna cerca di esportare il cinema italiano nel mercato cinematografico cinese attraverso un vero e proprio ponte culturale ed imprenditoriale tra italiani e cinesi. Il film è supportato anche da sponsor privati cinesi: i produttori di bibite alla soia YOHNO, l’azienda di elettrodomestici HOOMEI (https://www.hoomei.it/) e HAHA GARDEN che si è occupato delle decorazioni floreali.

Il film è realizzato da POPCult e Micromedia Communication Italy con il contributo della Regione Emilia-Romagna e del Comune di Ravenna.

Supporta questo progetto anche la nostra casa editrice con il marchio Il Romagnolo. 

Leggi anche: