Nuovi sviluppi dopo la moria di uccelli, probabilmente dovuta al Botulino di tipo C, nella Valle della Canna. Il Parco del Delta del Po comunica infatti di aver sospeso, con Decreto Presidenziale, da oggi, lunedì 7 ottobre, l’attività venatoria nel raggio di 3km dalla Valle della Canna.

Nel frattempo, come riporta l’Ansa, la Procura di Ravenna ha aperto un fascicolo per chiarire tutte le circostanze della vicenda.