La 31enne è stata colta sul fatto e trattenuta dagli incaricati alla vigilanza

È stata arrestata ieri, martedì 22 ottobre, dai Carabinieri della Compagnia di Ravenna per furto aggravato, una 31enne colta sul fatto a rubare in un negozio del centro. Nel pomeriggio una pattuglia della Sezione Radiomobile è stata inviata presso un punto vendita di via IV novembre poiché sul posto gli incaricati alla vigilanza avevano trattenuto una taccheggiatrice.

All’arrivo i militari hanno appurato che la donna, di origine albanesi, già nota per precedenti specifici, dopo aver rimosso le placche antitacheggio e occultato nella propria borsa prodotti cosmetici aveva tentato di oltrepassare le casse senza pagare.

Con la ricostruzione dei fatti la ladra è stata dichiarata in arresto per furto aggravato e questa mattina, con la convalida del provvedimento, il GIP del Tribunale di Ravenna l’ha condannata a 6 mesi di reclusione, pena sospesa.