Podio tutto kenyota

È il kenyano Japheth Kosgei il vincitore della Maratona di Ravenna Città d’Arte 2019. Ha tagliato il traguardo in 2 ore, 10 minuti e 44 secondi, seguito a circa 7 minuti da Alex Kiprotich Trikoi. Podio tutto kenyota completato da Paul Koech Kimutai.

Il dominio kenyano si concretizza anche nella gara femminile, dove a trionfare è stata Pascalia Jepkogei (2h33’28”), e nella mezza maratona uomini, dove la vittoria è andata a Sammy Kipngetich (1h08’27”). Nella mezza maratona femminile invece successo per la ruandese Clementine Mukandanga (1h14’12”).

Per quanto riguarda i titoli italiani, che venivano assegnati nell’occasione, ad alzare le braccia sono stati il 31enne valdaostano René Cuneaz (2h20’22”) e la 34enne di Bolzano Sarah Giomi (2h40’22”), autrice anche del record personale. I due podi si completano con Joachim Nshimirimana (2h24’27”) e Andrea Astolfi (2h24’27”) nel maschile e Martina Facciani (2h24’25”) e la bergamasca Eliana Patelli (2h45’13”) nel femminile.