Calcinacci caduti sulla strada sottostante, si apre un buco sulla carreggiata

Non c’è pace per l’E45. Dopo la riapertura del Viadotto “Puleto”, rimasto chiuso per motivi di sicurezza da gennaio e riaperto definitivamente solo il 10 luglio, altri disagi in vista sull’importante arteria che collega Ravenna a Roma. Ieri, lunedì 11 novembre, infatti, nel tratto cesenate tra gli svincoli San Vittore e Cesena Ovest, un pezzo di cavalcavia è letteralmente crollato sulla strada sottostante.

Fortunatamente la caduta dei calcinacci non ha causato danni a persone, ma un buco si è aperto sulla carreggiata in direzione Roma, costringendo Anas, che già aveva programmato una manutenzione su quel tratto di strada, a chiudere al traffico la corsia. I tecnici Anas, subito intervenuti sul posto, hanno verificato l’assenza di problemi di natura statica dell’opera e hanno quindi istituito un doppio senso di marcia nella carreggiata opposta, anticipando gli interventi alla giornata di oggi.