All’andata le piemontesi passarono per 3-1 al PalaCosta

Dopo il bello e netto successo casalingo contro Marsala, la Conad Olimpia Teodora inaugura un trittico di partite da disputare in 7 giorni con la difficile trasferta a Mondovì, scontro diretto per la difesa del secondo posto in classifica. Le piemontesi, che in settimana hanno perso per 3-2 il derby contro Torino, anticipo della giornata di domenica 29 dicembre, si trovano infatti ora a due lunghezze di ritardo dalle ragazze guidate da Coach Bendandi.

Nel match di andata la Lpm Bam fu corsara al PalaCosta per 1-3, al termine di una partita molto combattuta ed emozionante, ma ora Ravenna arriva in Piemonte forte di 7 vittorie negli ultimi 8 impegni e con tanta voglia di rivincita.

Arbitri del match saranno Marco Pasin e Rachela Pristerà.

Le avversarie

La LPM Bam Mondovì è ormai da 4 stagioni una realtà stabile del campionato di Serie A2. Due anni fa concluse la regular season al terzo posto uscendo sconfitta da Orvieto al primo turno playoff, mentre nella stagione scorsa ha conquistato la Pool Promozione mancando la qualificazione ai playoff per un punto. Fondata negli anni ‘80, dal 2004 ha assunto l’attuale denominazione e nel 2008 è stata per la prima volta promossa in B2. Conquistata la B1 nel 2013, nel 2016 ha vinto i playoff promozione ed è approdata in A2.

Confermato per il terzo anno consecutivo l’allenatore Alessandro Delmati e per il secondo l’opposto Elisa Zanette, Mondovì si è rinforzata con la banda argentina Elina Rodriguez, proveniente da Conegliano in Serie A1, e la compagna di reparto Alice Tanase, nella scorsa stagione a Soverato. Ormai collaudata la coppia di centrali Sofia Rebora e Viola Tonello, entrambe alla terza stagione in Piemonte, mentre la regia è affidata alla giovane classe 2001, Francesca Scola, in arrivo dal Club Italia.

Il commento

“Abbiamo l’opportunità – spiega Coach Simone Bendandi – di andare a giocare una partita di alto livello e di godercela, perché affrontiamo una squadra corazzata e costruita per stare ai vertici, e questo è sempre un bello stimolo. Affrontiamo un avversario forte e dobbiamo solo pensare a esprimere il nostro miglior gioco durante tutto l’arco della partita. Dovremo scendere in campo con lo stesso atteggiamento e la stessa testa con cui siamo entrate a Trento, cercando di aggiungere la capacità di restare libere di testa anche nei momenti in cui andremo sotto, perché si tratta di situazioni che fanno parte di tutte le partite”.

“Loro hanno tre forti battitori in salto – aggiunge l’allenatore – e mi interessa che il nostro percorso di crescita ci porti a entrare in campo sapendo cosa ci aspetta, pronte a lavorare anche in situazioni di protezione, con la capacità di avere i giusti colpi anche in caso di ricezione staccata. Poi è naturale che andiamo là pensando alla vittoria e a tornare con più punti possibili, perché questo è il succo di sei giorni di duro lavoro”.

Roster

Allenatore: Simone Bendandi.

Assistente: Dominico Speck.

Palleggiatrici: Poggi (2), Morolli (15).

Centrali: Guidi (8), Torcolacci (9), Parini (12).

Attaccanti: Bacchi (1), Altini (3), Piva (4), Canton (5), Strumilo (7), Manfredini (11).

Liberi: Calisesi (10), Rocchi (13).

Live match

Il live score del match è disponibile sul sito della Lega Pallavolo Femminile ( www.legavolleyfemminile.it ) o scaricando l’app “Livescore Lega Volley Femminile”.

La diretta streaming del match sarà visibile sul canale Youtube della Lpm Bam Mondovì: https://www.youtube.com/channel/UCGLOlaZtu4j5Od1mKtk1XeA