È online oggi, venerdì 27 dicembre, sul sito del quotidiano Il Foglio, un bell’articolo di Camillo Langone che tesse le lodi di Ravenna, secondo l’opinionista città in cui “non ci si passa per caso”, con l’esortazione “andateci apposta”.

Il giornalista racconta la sua esperienza in una città “al limite tra Occidente e Oriente, tra Roma e Bisanzio, tra Padanìa e Levante, tra terra e mare, tra pianura e spiaggia, tra l’asfalto e la duna, tra Dante e Rondoni, tra Byron e Pasolini, tra mosaico e sale”: una camminata, il pasto tra i mosaici al ristorante Millelire, la visita al nuovo Mercato Coperto “con il primo piano a sosta libera, senza il fiato sul collo del comprare”. Infine l’invito a visitare l’esposizione alla Biblioteca Classense e la Santa Lucia dipinta su onice e pietra di Trani da Nicola Samorì.

L’articolo completo è disponibile al seguente link: https://www.ilfoglio.it/preghiera/2019/12/27/news/a-ravenna-non-ci-si-passa-per-caso-andateci-apposta-294041/