Il resoconto della serata

Ci sono date, nella vita delle persone, che riportano la memoria a quando “tutto è iniziato…”. E così la serata svoltasi poche sere fa al Teatro Rasi di Ravenna, ha riportato alla memoria il momento in cui, nello scorso ottobre, è iniziata la campagna di raccolta fondi “Insieme si può”, ideata e organizzata dalla signora Fortunata Franchi, in favore della “Pediatria e Tin” di Ravenna, per arricchire il reparto di lettini pediatrici e altre attrezzature sanitarie.

La serata infatti ha rappresentato un suggello di questo percorso che ha coinvolto e reso coese le volontà di tanti, divenuti sostenitori della campagna: persone, istituzioni, aziende, associazioni unite nell’attenzione verso la professionalità e la solidarietà.

Il talk show svoltosi al Teatro Rasi, organizzato da Beppe Aurilia e la Freestyle Band, insieme al Coro dei bimbi della scuola Elementare “Randi di Ravenna”, ha rappresentato un ringraziamento a tutti coloro hanno contribuito a raggiungere la donazione di 18.476,92, che la signora Franchi ha simbolicamente consegnato al direttore di Presidio ospedaliero di Ravenna Paolo Tarlazzi.

La Pediatria di Ravenna, nell’esprimere un commosso e sentito ringraziamento a tutti coloro che hanno collaborato con la campagna, desidera ricordare in particolare il Comune di Ravenna, Giuseppe Benini (Banca di Credito Cooperativo Ravenna Imolese Forlivese), Mario Petrosino (CNA di Ravenna), Radio Studio Delta, Angela Gulminelli (Pubbica Assistenza di Ravenna).