A un primo sequestro di circa 77mila prodotti è seguito un altro intervento da 81mila sequestri in due esercizi

Con la fine delle festività natalizie, si è conclusa anche l’operazione “Natale Sicuro” disposta dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Ravenna a tutela della sicurezza dei consumatori ed a contrasto del commercio di prodotti potenzialmente pericolosi per la salute.

Dopo un primo intervento effettuato in prossimità del Natale, nel corso del quale i Finanzieri della 1a Compagnia di Ravenna hanno sottoposto a controllo un’attività commerciale, sequestrando circa 77mila prodotti (decorazioni, luci colorate, cappelli di Babbo Natale, vari gadget e giocattoli) risultati non conformi alle norme del Codice del Consumo, le Fiamme Gialle hanno eseguito ulteriori interventi in occasione del Capodanno e dell’Epifania.

Gli ulteriori accertamenti, che hanno interessato due esercizi commerciali gestiti da imprenditori di origine cinese, hanno permesso di individuare, in vendita tra gli scaffali, circa 81mila prodotti tra articoli natalizi, bigiotteria e giocattoli non conformi alla normativa in materia di sicurezza e, dunque, potenzialmente pericolosi per la salute dei consumatori che, anche in questo caso, sarebbero stati soprattutto bambini.

I prodotti posti in vendita presso i due esercizi commerciali sono stati dunque sequestrati e ritirati dal mercato e i relativi responsabili sono stati segnalati alla Camera di Commercio per la definizione delle sanzioni amministrative, che potrebbero superare i 45mila euro.

Gli interventi svolti dalla Fiamme Gialle ravennati nel corso di queste festività hanno complessivamente permesso di ritirare dal mercato oltre 158mila prodotti potenzialmente insicuri, rendendo più sicuro il Natale.

L’operazione delle Fiamme Gialle conferma l’efficacia del presidio economico-finanziario esercitato quotidianamente dalla Guardia di Finanza a contrasto degli illeciti economico-finanziari, compresi quelli connessi al commercio di prodotti non sicuri o contraffatti, con il duplice obiettivo di salvaguardare l’economia legale e di tutelare la salute e la sicurezza dei cittadini.