La società Pietro Pezzi Ravenna comunica con soddisfazione di aver proceduto in questi giorni al tesseramento di Matteo Tabanelli. Matteo già da qualche tempo aveva ripreso ad allenarsi con i ragazzi ravennati targati Sirio e nella decisione di dare il suo contributo anche in gara, oltre che durante la settimana è stata determinante l’amicizia che lo lega da sempre ad alcuni di loro, con i quali ha condiviso stagioni sportive a livello giovanile (e non solo), in primis Matteo Guerra.

Cresciuto nel vivaio cittadino, nato a Ravenna, classe 1983, “Taba” si affaccia alla pallavolo “che conta” nel ruolo di libero intorno ai primi anni 2000 (tre campionati di B1 tra Lugo e Ravenna), per poi spiccare il volo in massima serie, dove rimane per 10 anni tra serie A1 e A2 (Ferrara, Forlì, Milano, Verona, Roma e Ravenna le città nelle quali ha giocato), centrando 2 promozioni in A1 e 2 Coppe Italia di A2.

Il “rosso” ricevitore di Casalborsetti garantirà equilibrio ed ulteriore esperienza alla Pietro Pezzi - divenuta seconda squadra cittadina dopo la Consar di Superlega – che già ben si sta comportando nel massimo campionato regionale, vestendo i panni di matricola terribile, grazie ad una sola sconfitta al passivo (il ko iniziale contro l’Atlas Santo Stefano con cui ora condivide il 1° posto in classifica), seguita da 7 vittorie consecutive.

Tabanelli sarà a utilizzabile dai tecnici Guerra e Velastri a partire dalle prossime partite casalinghe di Coppa Emilia Romagna contro Polisportiva Modena Est - sabato 11 gennaio, ore 21, palestra Montanari - gara “dentro-fuori” per accedere alla Final-Four del 2 febbraio e di campionato contro Poggi Bologna - sabato 17 gennaio, ore 18, palestra Montanari - big match del 10° turno.