A Ravenna oltre 300mila gli aventi diritto

Domenica 26 gennaio 2020 in Emilia-Romagna oltre 3,5 milioni di elettori sono chiamati alle urne per eleggere il presidente della Giunta della Regione e rinnovare l’Assemblea Legislativa. I seggi saranno aperti dalle ore 7 alle 23. Più esattamente, secondo la rilevazione del Ministero a 45 giorni dal voto, gli elettori sono 3.515.539. Di questi, 1.707.781 sono uomini e 1.807.758 donne. Sono 4.520 le sezioni in cui sarà possibile votare. A Ravenna le sezioni saranno 399 sezioni, mentre gli aventi diritto sono 305.170, nello specifico 147.578 maschi e 157.592 femmine.

È online, in vista di questo appuntamento elettorale un apposito sito, realizzato in collaborazione tra Giunta e Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna. Le pagine web, oltre notizie e indicazioni di servizio, mettono a disposizione degli elettori informazioni utili sui diversi aspetti della consultazione elettorale. Tra esse un “come si vota” (anche con una animazione creata ad hoc), indicazioni sul “voto dall’estero”, che per le Regionali non è previsto, e sul “voto a domicilio”, il “voto in ospedale, seggi volanti e speciali” nonché il “voto accompagnato”.

In un’altra sezione dedicata ai candidati sono disponibili le istruzioni per partiti e gruppi politici che intendano partecipare alla competizione elettorale (“Guida alla presentazione e ammissione delle liste circoscrizionali e della candidatura alla carica di Presidente della Giunta regionale”). E ancora le indicazioni per la pubblicazione online dei curriculum e dei certificati penali dei candidati (“Elezioni trasparenti”), infine tutte le indicazioni sulla necessaria dichiarazione delle spese elettorali, con modelli ed esempi (“Dichiarazione e rendiconto dei contributi ricevuti e delle spese sostenute dai candidati”).

Disponibili, in una parte dedicata alla normativa, le leggi che regolano la consultazione elettorale nonché una banca dati sui risultati delle precedenti tornate delle elezioni regionali.