Sabato 18 Gennaio 2020

I volontari “Mondo Libero dalla Droga” rafforzano l’ informazione contro le sostanze stupefacenti all’uscita delle scuole di Ravenna.

Questo sabato 18 Gennaio 2020 verranno distribuiti i libricini “La Verità sulle Droghe” all’uscita della Scuola Media “Ricci-Muratori” Piazza Ugo La Malfa, 1 Ravenna.

Un volontario dice: “Devono essere conosciute tutte le sostanze stupefacenti e i suoi effetti, per questo distribuiamo gli l’opuscoli “La Verità sulle Droghe”. Negli ultimi anni guardando TV e giornali si vedono sempre più ragazzi in giovane età a far uso delle più svariate droghe e alcol, noi volontari pensiamo che ci voglia più prevenzione su tutti i fronti e vogliamo dare in nostro contributo. I più giovani solitamente iniziano a far uso di Marijuana e che ci piaccia o meno spetta a loro a predere una decisione riguardo l’uso di questa sostanza. Quindi cosa sentono in giro? È naturale, “tutti la usano”, non da dipendenza, non fa così tanti danni come l’alcol, non hai la sbornia, è una medicina, ti calma, sballa divertendoti, diventi più creativo quando fumi. In alcuni di questi slogan, c’è un elemento di verità ma deve essere bilanciato con i danni che la droga fa. Puoi dir loro che la droga potrebbe dare un po’ di calma temporanea ma che questo potrebbe finire con attacchi di panico o nell’abbandono delle mete personali. E’ provato che riduce la capacità di concentrazione, di apprendimento e può portare la persona ad essere più propensa ad avere incidenti. I nostri interventi mirano ad aiutare i giovani attraverso la semplice informazione, è importante far capire ai ragazzi che non serve nessuna droga per divertirsi”.

Il filosofo umanitario L. Ron Hubbard dice: “Le droghe privano la vita delle sensazioni e delle gioie, che sono, comunque, l’unica ragione di vita”.

“Il nostro scopo – affermano i volontari – è raggiungere i ragazzi prima che lo facciano gli spacciatori. Chiunque voglia venire ad aiutare, avere più informazioni o fare interventi mirati in luoghi specifici, saremo disposti ad ascoltare qualsiasi esigenza”.