La Conad incappa nella peggior prestazione stagionale a Torino

Termina con la prima sconfitta per 3-0 dell’anno la Regular Season della Conad Olimpia Teodora, che a Torino, dopo aver perso Manfredini a fine riscaldamento, resta in gara solo nel primo set e incappa nella peggior prestazione stagionale. Ravenna non approfitta del KO di Mondovì contro Trento, terminando la stagione regolare al terzo posto, e nel primo turno di Coppa Italia dovrà affrontare, mercoledì prossimo, la lunga trasferta a Soverato.

La partita

Coach Bendandi deve subito rinunciare a Manfredini, out a fine riscaldamento per un infortunio al ginocchio che verrà valutato al ritorno a Ravenna, e inserisce Piva nello starting six con Strumilo, Bacchi, Morolli, Guidi, Parini e Rocchi libero. L’avvio è molto combattuto e sono le ospiti, trascinate da Bacchi e Piva, a portarsi avanti sul 6-8, subito pareggiato da Torino, prima e sull’11-13 poi. Le padrone di casa però sorpassano sul 14-13 e allungano fino al 21-18, poi nel finale la Conad riesce a recuperare uno solo dei due break e deve cedere il parziale per 25-23.

Il set perso spegne la fiamma ravennate e il CUS parte 6-0 nella seconda frazione, senza più voltarsi indietro. Torino vola fino al 15-4 e Bendandi prova a rimescolare le carte con l’ingresso di Calisesi e Canton, ma l’Olimpia Teodora riesce solo a evitare che le distanze si amplino ulteriormente e il set termina per 25-15.

Il copione del terzo parziale è analogo al precedente: le padrone di casa partono 4-0 e poi 7-1, spaccando poi il set nella parte centrale fino a un incredibile 21-6. Sul 24-11 la Conad annulla due match point, ma la partita è già sostanzialmente terminata e il terzo parziale si chiude per 25-13.

Il post-partita

“C’è poco da dire – commenta lapidario Coach Simone Bendandi –, abbiamo offerto una prestazione vergognosa e mi scuso con i nostri tifosi. È una dura sconfitta che ci deve servire da lezione per il futuro e ci deve dare la carica per reagire già dalla prossima partita. Sicuramente nei prossimi giorni ci troveremo in palestra e vedremo di modificare qualcosa nel nostro lavoro per cambiare rotta nella seconda parte della stagione”.

Il tabellino

Barricalla Cus Torino – Conad Olimpia Teodora Ravenna 3-0 (25-23, 25-15, 25-13)

Torino: Vokshi 13, Gobbo 5, Lotti 8, Gamba (L), Cometti, Fantini (L), Rimoldi 1, Michieletto 16, Bisio 2, Mabilo 9, Severin, Camperi. All. Mauro Chiappafreddo. Ass.: Fulvio Bonessa.

Muri 8, ace 4, battute sbagliate 2, errori ricez. 2, ricez. pos 51%, ricez. perf 14%, errori attacco 3, attacco 36%.

Ravenna: Bacchi 15, Poggi, Piva 8, Canton 1, Strumilo 11, Guidi 7, Torcolacci 3, Calisesi, Manfredini, Parini, Rocchi (L), Morolli 2. N.e.: Altini. All.: Simone Bendandi. Ass.: Dominico Speck.

Muri 1, ace 2, battute sbagliate 9, errori ricez. 4, ricez. pos 44%, ricez. perf 15%, errori attacco 10, attacco 34%.

Arbitri: Giovanni Ciaccio e Alessandro Rossi

La classifica

Regular Season Serie A2 Girone B

Delta Informatica Trentino 49, Lpm Bam Mondovì 33, Conad Olimpia Teodora Ravenna 32, Futura Volley Giovani Busto Arsizio 30, Barricalla Cus Torino 28, Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 28, Roana Cbf H.R. Macerata 26, Acqua & Sapone Roma Volley Club 18, P2P Smilers Baronissi 16, Sigel Marsala 10.