Tra mezzanotte e l’una la terra ha tremato due volte con magnitudo 2.7 e 2.9

Dopo la scossa di magnitudo 3.4 registrata poco dopo le 18 di ieri, venerdì 25 gennaio, con epicentro al largo di Punta Marina, nella notte la terra è tornata a tremare altre due volte. 17 minuti dopo la mezzanotte l’Ingv, Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, ha registrato una scossa di magnitudo 2.7, con epicentro nuovamente in mare, sulla costa di Lido Adriano. Poco dopo, alle 0.41, la seconda scossa, di magnitudo 2.9, con epicentro nella campagna vicino a Santo Stefano.

I due terremoti, come quello delle 18, sono stati percepiti anche ai piani bassi, ma sono molte anche le persone che non si sono accorte di nulla. Tanta paura sui social tra chi ha sentito la terra tremare, ma nessun danno al momento è stato segnalato.