Pediatria (Shutterstock.com)
Pediatria (Shutterstock.com)

Dell’Ospedale Santa Maria delle Croci

Dalle Benemerite una donazione per la Pediatria

Nella mattinata di venerdì, 31 gennaio, una rappresentanza di Benemerite” dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Ravenna ha donato più di 500 euro alla Pediatria dell’Ospedale “Santa Maria delle Croci” di Ravenna.

La somma da devolvere al reparto che si prende cura dei piccoli degenti è stata raccolta grazie alla vendita di biscotti tipici italiani di loro produzione che hanno fatto assaggiare anche durante la mattinata di ieri.

Un sincero ringraziamento è stato volto loro dal direttore dell’unità operativa: il dottor Federico Marchetti.

Chi sono le Benemerite

Il termine “Benemerita” che designa comunemente, per antonomasia, l’Arma dei Carabinieri. deriva dall’aggettivazione usata per la prima volta nel 1864, riguardo ai Carabinieri, in sede parlamentare e poi diffusa nell’uso corrente.  Nella relazione ufficiale che il 24 giugno di quell’anno la Commissione Affari interni della Camera diresse al Governo si legge infatti tra l’altro:

… “L’interesse che tutti prendono perché l’Arma dei Carabinieri Reali (parte eletta dell’esercito) proceda di bene in meglio è in ragione appunto del pregio in cui essa è tenuta e degli indefessi e segnalati servigi che la rendono dovunque veramente benemerita del Paese”.

Tutte le socie, a qualunque categoria appartengono, assumono la denominazione di “Benemerite”.

Esse costituiscono “Gruppi” al femminile, nel cui ambito viene nominata una “coordinatrice” che opera in stretta intesa con il Presidente della Sezione di riferimento.

Affiancano la loro attività a quella svolta dalla Sezione; in particolare, in iniziative di solidarietà sociale, con visite e assistenza a malati, anziani, handicappati, orfani e, inoltre, incontri culturali e ricreativi in un’ottica “al femminile”.