Viaggio semiserio tra storia e attualità

A 20 anni dalla pubblicazione “Fra Ravenna e il mare” e la sua gente

Tornano gli incontri, sempre molto partecipati, alla biblioteca Terzo Casadio e Porto Fuori parla di se stesso nella serata di giovedì 6 febbraio alle ore 20:30.

Lo fa attraverso la rilettura critica e un po’ leggera di “Fra Ravenna e il mare” Viaggio nella memoria di Porto Fuori

A discutere del libro, ad oltre vent’anni dalla pubblicazione, saranno l’autrice Patrizia Bianchetti con la ricercatrice e scrittrice Osiride Guerrini.

Dall’introduzione di Gabriele Albonetti allora Presidente della Provincia di Ravenna

“Il libro è uno studio attento che parte dalla documentazione sulle origini del luogo e che si articola lungo tutti i grandi passaggi storici, permettendo di aumentare le conoscenze di quello spazio geografico, sociale e culturale posto ‘tra Ravenna e il mare’. L’autrice si dimostra sempre molto attenta alla conferma data dalla documentazione scritta o all’arricchimento delle fonti tramite il corretto uso delle testimonianze e della documentazione orale.

Completa la pubblicazione la continua attenzione tenuta dall’autrice non solo alla ricostruzione dei fatti ma anche alla struttura economica o alle vicende sociali del territorio, favorendone il riconoscimento e l’identità. Un risultato che ha particolare importanza perché proprio la forza, che arriva da una maggiore conoscenza e accettazione delle proprie radici storiche e culturali, aumenta la capacità di confronto e l’apertura a tutto ciò che, appunto, sta oltre Ravenna e il mare”.