Approvato l’intervento

Sicurezza e viabilità

Sarà realizzato tra Roncalceci e Ghibullo, lungo la strada provinciale 5, un percorso ciclopedonale protetto del valore di 560 mila euro.

La Provincia ha redatto lo studio di fattibilità, necessario per procedere con i successivi livelli di progettazione e con la gara d’appalto, e l’intervento sarà finanziato dal Comune, sulla base di una apposita convenzione con la Provincia stessa, con l’obiettivo di migliorare le condizioni di sicurezza della viabilità e il livello dei servizi.

Il percorso

Il percorso sarà il proseguimento di quello protetto già esistente nel centro abitato di Roncalceci e andrà a confluire in quello ciclopedonale non protetto presente nel centro abitato di Ghibullo, entrambi realizzati dal Comune.

La pista ciclopedonale, che raccorderà e favorirà la mobilità ciclistica e pedonale tra una località e l’altra, sarà bidirezionale, lunga 750 metri e larga 2 metri e mezzo (due corsie da 1,25 ciascuna); sarà separata dalla carreggiata stradale e quindi dal traffico veicolare da uno spartitraffico invalicabile costituito da un cordolo insormontabile largo 50 centimetri e alto 20 centimetri, collocato a 50 centimetri dalla linea bianca di delimitazione della corsia.

Poiché il tracciato del percorso attraversa due canali principali, quelli denominati “Tratturo” e Bando”, sono previste ulteriori opere di delimitazione con parapetti metallici, cordoli insormontabili e barriere di sicurezza.