Il Laboratorio Aperto di Ravenna, con le sue sedi nel museo di Classis – Museo della Città e del Territorio -  e nel MAR - Museo d’Arte della Città di Ravenna, dove ha inaugurato i nuovi spazi a dicembre 2019, è pronto a partire con corsi e workshop gratuiti aperti a tutta la cittadinanza e suddivisi in percorsi specifici.

Il primo workshop affronta il tema dell’Open Innovation ed è dedicato a start-up, imprese, e innovation manager che vogliono meglio comprendere gli strumenti di questo modello: un nuovo approccio strategico e culturale che coinvolge le imprese interessate a nuove idee, soluzioni, strumenti e competenze tecnologiche che arrivano dall’esterno.

L’appuntamento con L’Open Innovation è per giovedì 13 febbraio, dalle 14.30 alle 18, al Laboratorio aperto Ravenna – MAR Museo della Città e del Territorio.

Il workshop è realizzato insieme al Tecnopolo e ART-ER Area S3 di Ravenna, mentre il Laboratorio Aperto di Ravenna è finanziato dai Fondi europei della Regione Emilia Romagna – Por Fesr 2014-2020 e fa parte della Rete Regionale dei Laboratori Aperti e del Comune di Ravenna. 

Il Laboratorio Aperto è uno spazio cittadino dedicato all’ innovazione sociale, dove il digitale e il tecnologico s’incontrano per creare la città del futuro, sperimentare, conoscere e tessere relazioni.

Le attività del Laboratorio Aperto sono dedicate al turismo, alla reinterpretazione del patrimonio artistico della città e alla valorizzazione di tutto il territorio turistico: in breve un felice connubio tra tradizione e innovazione per lo sviluppo di un’economia digitale e creativa.

Per informazioni e iscrizioni: [email protected] - https://laboratorioapertoravenna.it/ - https://www.facebook.com/laboratorioapertoravenna/

 Tutti i workshop e i percorsi formativi sono gratuiti; i prossimi appuntamenti sono i seguenti:

“Il Fundraising per le Arti e lo Spettacolo” il 18 febbraio dalle 14.30 alle 18 (https://laboratorioapertoravenna.it/il-fundraising-per-le-arti-e-lo-spettacolo/) e “Design Thinking” (https://laboratorioapertoravenna.it/design-thinking/) l’11 marzo dalle 15 alle 18.