Scritto e diretto da Carlo Tedeschi

“Senza Fili… verso la libertà”

Dopo il successo di critica e pubblico ottenuti per le rappresentazioni del “Rigoletto” al Teatro A. Galli di Rimini nella rassegna “Capodanno più lungo del mondo” accanto al celebre e storico Coro Lirico città di Rimini A. Galli, il corpo di ballo e i performers della Compagnia Teatrale RDL, guidati da Carlo Tedeschi, tornano in scena con “Senza Fili… verso la libertà”.

L’apprezzatissimo show scritto e diretto da Carlo Tedeschi unisce tutte le arti coreutiche teatrali accostate poeticamente a quelle del circo internazionale ricordando, a tratti, quello tanto amato, visionario e onirico di Federico Fellini che Rimini festeggia, proprio in questi giorni, nei 100 anni dalla nascita.   Dopo aver spopolato nella riviera romagnola la scorsa stagione estiva 2019 (si ricordano ancora le performance sulla spiaggia del brano bandiera “Tu musica RMX” con il Clown protagonista icona dello spettacolo), per festeggiare il Carnevale Senza Fili torna a grande richiesta a Rimini, al Teatro Leo Amici del Lago di Monte Colombo, Venerdì 21 febbraio alle ore 20.30. A seguire, Sabato 22 febbraio lo show sarà al Teatro Alighieri di Ravenna alle ore 21.00. 

Nel cast di Senza Fili per il 2020 una partecipazione straordinaria: reduce dal successo ottenuto per l’esemplare interpretazione di Gilda nel “Rigoletto” al Teatro Galli di Rimini, Giulia Della Peruta rivestirà i panni di Madama Libertà. La nota soprano, che ha all’attivo numerose interpretazioni apprezzate da pubblico e critica, è reduce oltre che dal “Rigoletto” anche dal Concerto di fine anno al Teatro Nuovo Giovanni da Udine accompagnata dalla 
Strauss Festival Orchester Wien, dal debutto al Teatro Regio di Torino nell’opera “Agnese” di Paer nel ruolo di Vespina e dal debutto nel ruolo di Musetta ne “La Boheme” di Giacomo Puccini al Teatro Petruzzelli di Bari per la direzione del M° Bisanti e la regia di Hugo De Ana. Inoltre sul palco anche Olimpia Ferrara, attrice e performer che si esibirà sui trampoli e che ha all’attivo numerose performance in spettacoli in Italia e all’estero, con partecipazioni quali alla Biennale di Venezia, spettacoli “Peter Pan”, “Raperonzolo” e film, tra i quali “Il Miracolo” di Niccolò Ammanniti.   Leggiadra volteggerà sotto luci colorate del circo, inoltre, Letizia Vicini, artista di danza aerea seconda classificata nel 2019 al concorso nazionale Italian Air Power Athletics Federation. 
 
All’insegna dell’allegria e del divertimento, con un brillante riediting che mantiene fedeli le coreografie dell’indimenticato Carmelo Anastasi – uno dei personaggi storici del teatro leggero italiano con Garinei e Giovannini e della RaiTv con Canzonissima e Studio Uno – Senza Fili mescola mimo e show circensi, danza e canto, musical e skecth teatrali dando vita ad un irrefrenabile cascata di risate e al contempo emozionando incredibilmente il pubblico per i temi trattati, prima tra tutti la libertà. 
 
TRAMA: In Senza Fili, infatti, un Cattivo Burattinaio manovra i fili di due Marionette… Un bravo Clown se ne dispiace e quando il burattinaio le ripone in un vecchio baule e s’addormenta, vorrebbe aprirlo per farle fuggire… non riesce, però, nell’intento fino a quando un Personaggio Misterioso gli sussurra qualcosa all’orecchio… Ecco apparire allora Madama Libertà in tutto il suo splendore che, come per magia, “reale magia” per come sottolinea il Clown, alza il coperchio del baule donando la libertà alle Marionette… che scoprono così di poter danzare… senza fili! Ritroviamo poi Madama Libertà, con fattezze più umane, padrona del Circo che accoglie le due Marionette nascondendole dal Cattivo Burattinaio che, ostinato e caparbio, le insegue senza riuscire a catturarle. Il Clown felice annuncia la partenza del Circo per terre lontane… dove, coinvolgendo lo spettatore in un carosello di danze e acrobazie, incontrerà usanze, tradizioni e folklore di ogni terra abitata, con colori e costumi di tutto il mondo, attraversando la Grecia, la Russia, l’Ungheria, l’Arabia, l’Italia, la Francia e… la Spagna! 
Il Clown interagirà costantemente con il pubblico mentre… in ogni paese ritroveremo il Personaggio Misterioso. Il Cattivo Burattinaio riuscirà nel suo intento riacciuffando le due Marionette nella lontana terra della Russia ma… prontamente i componenti del Circo, la Grande famiglia di Madama Libertà, riusciranno a liberarle e, a poco a poco, il Cattivo Burattinaio s’innamorerà… 
 
CAST: Interpretato dai performers, ballerini, cantanti, mimi e acrobati della Compagnia Teatrale RDL – RAGAZZI DEL LAGO formati da Carlo Tedeschi.  Tra i protagonisti: Giulia Della Peruta è Madama Libertà; Riccardo Mei il Cattivo Burattinaio; il Clown è Matteo Mecozzi (già tra gli interpreti principali nel video “Mastro Geppetto” di Edoardo Bennato e nel video del brano “La vetrina” di Renato Zero); le due Marionette Giada Mecozzi e Carmine Passaro; il Personaggio Misterioso è Francesco Di Carlo (interprete della Volpe nel video “Mastro Geppetto” di E. Bennato). 
 
Info e prenotazioni www.teatroleoamici.it ; 345.8045807 ; [email protected] ; Fb: @teatroleoamici ; Instagram: @teatroleoamici ; Twitter @TeatroLeoAmici .