A Durazzanino

Un nuovo dissuasore di velocità sulla SS 67

E’ stato installato un nuovo autovelox sulla SS 67 (la Ravegnana) a Durazzanino (tra Forlì e Ravenna).

A darne notizia è Il Resto del Carlino in edicola oggi.

Lo scopo dei rilevatori di velocità è quello di dissuadere gli automobilisti dall’infrangere i limiti in modo da prevenire i sinistri stradali dovuti al “piede pesante”.

Cosa succede se non rispetto i limiti?

Secondo l’Art. 142 C.d.S. le sanzioni previste per coloro che non rispettano i limiti di velocità sono le seguenti:

  • Fino a 10 Km/h in più rispetto al limite – sanzione pecuniaria prevista dal vigente Codice della Strada;
  • oltre 10 Km/h e fino a 40 Km/h rispetto al limite – sanzione pecuniaria prevista dal vigente Codice della Strada e decurtazione di 3 punti sulla patente;
  • oltre 40 Km/h e non oltre i 60 km/h rispetto al limite – prevista dal vigente Codice della Strada e decurtazione di 6 punti sulla patente e sanzione accessoria della sospensione della patente di guida da uno a tre mesi;
  • oltre 60 Km/h rispetto al limite – prevista dal vigente Codice della Strada e decurtazione di 10 punti sulla patente e sanzione accessoria della sospensione della patente di guida da sei a dodici mesi.

Le sanzioni sono aumentate per i neopatentati e per i conducenti professionali; inoltre ai sensi dell’Art. 195 CdS. l’importo della sanzione per le suddette violazioni commesse dopo le ore 22,00 e prima delle ore 07,00 è aumentato di un terzo.