Grazie alle telecamere

Ravenna, appena terminati i lavori di pulitura in piazza Caduti, nei giorni scorsi, alcuni vandali, incuranti del nuovo sistema di videosorveglianza, avevano sporcato le mura dei palazzi con scritte e macchie. Il personale della neo istituita Sezione Tecnica dell’Ufficio Sicurezza Integrata, in collaborazione con l’Ufficio Polizia Giudiziaria, a conclusione di accertamenti consistiti nell’esaminare l’ingente volume di immagini riprese dalle nuove telecamere collocate nell’area, hanno identificato 5 persone, autori, a vario titolo, degli imbrattamenti comparsi all’indomani della conclusione dei lavori di pulitura e ripristino del decoro nell’area di piazza Caduti.

Alcuni di loro sono già noti all’ufficio per essere incorsi, in passato, in analoghi comportamenti illeciti, tutti puntualmente censiti in un minuzioso lavoro di catalogazione in atto da tempo sul territorio cittadino.

Oltre alla denuncia all’Autorità Giudiziaria per il reato di cui all’art. 639 C.P. “Deturpamento e imbrattamento di cose altrui”, gli autori dei fatti potranno essere chiamati a risarcire il danno arrecato.

Gli imbrattamenti sono stati tutti prontamente ripuliti.