Da oggi, giovedì 4 giugno, a mercoledì 10 giugno

Da oggi, giovedì 4 giugno, a mercoledì 10 sono aperte le iscrizioni per la frequenza di bambini e bambine di età compresa tra i 6 e gli 11 anni dei centri ricreativi estivi, in funzione da giugno ad agosto.

Il servizio è attivato dal Comune di Ravenna – assessorato al Decentramento in collaborazione con la cooperativa sociale Progetto Crescita presso le aree territoriali:

Centro Urbano

–       scuola primaria “A.Torre”, via Pavirani 15 – n. 2 turni settimanali per n. 14 posti disponibili a settimana nel periodo dal 15 giugno al 7 agosto;

–       scuola secondaria di primo grado “Don Minzoni” – n. 2 turni settimanali per n. 14 posti disponibili a settimana nel periodo dal 15 giugno al 7 agosto;

Ravenna Sud

–       scuola primaria “Ricci Muratori”, piazza Ugo La Malfa 1– n. 3 turni settimanali per n. 21 posti disponibili a settimana nel periodo dal 22 giugno al 14 agosto;

–       scuola primaria “Riccardo Ricci”, via Cilla 8 – n. 2 turni settimanali per n. 14 posti disponibili a settimana nel periodo dal 22 giugno al 14 agosto:

Darsena

–       scuola primaria “S. Cavina”, via Bonifica 31 a Porto Fuori – n. 2 turni settimanali per n. 14 posti disponibili a settimana nel periodo dal 15 giugno al 7 agosto;

–       scuola primaria “B. Pasini”, via Caorle 24 – n. 2 turni settimanali per n. 14 posti disponibili a settimana nel periodo dal 15 giugno al 7 agosto;

Sant’Alberto

–       scuola primaria “G. Pascoli”, via Ravaioli 11 a Sant’Alberto – n. 3 turni settimanali per n. 21 posti disponibili a settimana nel periodo dal 15 giugno al 31 luglio.

Grazie al contributo dell’amministrazione comunale per ogni bambino iscritto la quota settimanale ha un costo di 95 euro, comprensivo del pranzo.

La situazione di emergenza ancora in corso inevitabilmente costringe ad un ripensamento dell’intera organizzazione dei servizi estivi, sulla base della necessità di garantire la sicurezza dei bambini e degli adulti attraverso la messa a punto di procedure idonee da attivare in un’ottica di prevenzione del rischio di contagio, che tuttavia non è possibile azzerare completamente ma che va governato e ridotto al minimo con protocolli di sicurezza e tutela della salute. Per questo motivo il servizio estivo nella fase 2 di emergenza Covid-19 sarà organizzato con un orario di apertura ridotto, dalle 8 alle 15.

La domanda, sottoscritta dal richiedente e corredata da copia del documento di identità, sarà scaricabile da domani dal sito del Comune di Ravenna www.comune.ra.it (notizie di copertina) e va inviata tramite e-mail ai seguenti indirizzi:

[email protected] per i Cre organizzati presso le scuole “A. Torre” e “Don Minzoni” di Ravenna;

[email protected] per i Cre organizzati presso le scuole “Ricci Muratori” e “Riccardo Ricci” di Ravenna;

[email protected] per i Cre organizzati presso le scuole “Cavina” di Porto Fuori e “Pasini” di Ravenna;

[email protected] per il Cre organizzato presso la scuola “Pascoli” di Sant’Alberto.

Per garantire la migliore qualità dei tempi e degli interventi educativi, si invitano le famiglie con minori diversamente abili, dai 6 ai 14 anni, a concordare il progetto di integrazione individuale. Per ottenere l’operatore di sostegno contattare: servizio Diritto allo Studio, via M. D’Azeglio 2 – Ravenna tel. 0544482368.

Per ricevere l’assistenza economica rivolgersi all’assistente sociale dell’ufficio decentrato di riferimento.

I Cre realizzati nelle aree territoriali Centro Urbano, Ravenna Sud, Darsena e Sant’Alberto per l’estate 2020 sono in fase di accreditamento al progetto regionale per la conciliazione vita-lavoro promosso dalla Regione Emilia Romagna e pertanto le famiglie che avranno ricevuto conferma dell’ammissione alla frequenza potranno richiedere il sostegno economico.