Ripartenza in completa sicurezza grazie all’adozione del protocollo anti Covid-19

Torna dopo una lunga attesa, La Pulce nel Baule, lo storico mercatino dell’usato di Ravenna.

Domenica 12 luglio 2020, nell’area parcheggio del Pala de André, dalle 7 alle 17, si terrà, infatti, il primo appuntamento dopo il lockdown. Una data speciale, dunque, che vede una ripartenza in completa sicurezza grazie all’adozione del protocollo anti Covid-19, per immergersi nei colori e nelle atmosfere de La Pulce in piena tranquillità (ricordiamo che è obbligatorio indossare la mascherina e laddove necessario anche i guanti monouso).

Si tratta, come sempre, di un’ottima occasione per andare alla ricerca di pezzi “vintage”, dall’abbigliamento all’oggettistica. La mostra mercato rappresenta un evento ormai tradizionale per la Città, con migliaia di visitatori. Questo tipo di iniziative, molto diffuse nel Nord Europa, sono diventate una vera e propria tendenza anche nel nostro Paese. Una nuova “filosofia”, che unisce al risparmio la cultura del riutilizzo e il fatto di trovare proprio ciò che stavamo cercando o, perché no, quello a cui non avevamo pensato. L’evento è aperto a tutti i privati cittadini che desiderano svuotare cantine, soffitte e armadi dagli oggetti che non usano più, ma che possono essere utili ad altri. L’offerta va, quindi, dai libri all’oggettistica, dall’abbigliamento ai giocattoli, e molto, molto altro. Spazio come sempre anche all’associazionismo, con le bancarelle gestite dai volontari. Sono a disposizione anche i servizi igienici. Ricordiamo che tutte le edizioni del mercatino vengono confermate o meno in base alle previsioni meteo dell’Aeronautica e di Arpa. Per informazioni: 0544.511337 – 335.6540559. Ingresso ai visitatori gratuito.