Don Ugo Salvatori

I funerali si svolgeranno martedì 18 agosto nella parrocchia di San Rocco.

Ravenna in lutto per la dipartita di Don Ugo Salvatori, figura apprezzatissima nel capoluogo bizantino, uomo di grandi valori, attento alle necessità delle persone più deboli: anziani, malati e giovani in difficoltà.
Nato a Roncalceci il 12 ottobre 1941, in Seminario compì gli studi classici e filosofici e nel Pontificio Seminario Regionale ”BENEDETTO XV” di Bologna compì gli studi teologici. Il 24 giugno 1967 fu consacrato Sacerdote dall’Arcivescovo di Ravenna Mons. Salvatore Baldassarri nella Chiesa di Santa Teresa avendo frequentato fin da studente l’Opera.

Studiò Diritto Canonico presso la Pontificia Università Lateranense di Roma, conseguendone il Baccalaureato.
L’Arcivescovo Baldassarri gli affidò la Pastorale Giovanile Diocesana e lo nominò Direttore del Ricreatorio-Centro Giovanile Arcivescovile di via Guidarello. Gli affidò anche il nuovo ufficio diocesano per la Famiglia.

Fu parroco nella parrocchia di Madonna dell’Albero, Ponte Nuovo e San Vitale.

Ricoprì l’incarico di Rettore del Seminario Maggiore Arcivescovile dei SS. Angeli Custodi di Ravenna e fu Arciprete della parrocchia di S. Rocco.
Fu anche insegnante di religione presso il Liceo Scientifico “A.Oriani”, l’Istituto Tecnico per Geometri “C.Morigia”di Ravenna, il Liceo Linguistico Europeo.
Fu Assistente spirituale dei Convegni “Maria Cristina di Savoia” e del “Gruppo di Preghiera” P.Pio da Pietrelcina.
Ricoprì anche il ruolo di Presidente della Fondazione San Vincenzo de’ Paoli e dell’Associazione Arcobaleno che accoglie bimbi e adolescenti in difficoltà.
Fu Presidente della Fondazione San Rocco, ente che gestisce e assiste persone anziane, disabili o con difficoltà esistenziali.
Fu Parroco della Parrocchie rurali di Longana e Roncalceci.
Era Cappellano di Sua Santità. Canonico Prevosto del Capitolo Metropolitano di Ravenna. Canonico onorario della Cattedrale di Plock (Polonia) e Canonico onorario della Cattedrale di Torun (Polonia).

Ravenna si trova dunque a piangere per l’inaspettata dipartita di una grande personalità: I funerali si svolgeranno martedì 18 agosto alle 9.30 nella parrocchia di San Rocco.