Grave lutto nella comunità di Porto Fuori, che piange la scomparsa del noto mobiliere Ezio Riceputi. “Ci sono persone che lasciano un segno indelebile – si legge nel ricordo diffuso dal Presidente del Comitato Cittadino, Nicola Tritto –, personaggi che hanno sempre contribuito in maniera efficace alla crescita di un paese, senza apparire, ma in modo essenziale con vicinanza e proposte.

Oggi Porto Fuori è più povera, un imprenditore storico, un commerciante sempre presente con il sorriso, ci ha lasciato, oggi la nostra comunità piange Ezio Riceputi. Un galantuomo con principi solidali e capacità di coinvolgimento, una persona solare, un uomo sempre pronto per gli altri, con grandi valori. La nostra comunità perde un punto di riferimento storico, una memoria attenta, un ottimismo coinvolgente. Da oggi Porto Fuori è più povera. Grazie Ezio, grazie dalla tua Porto Fuori”.