foto di repertorio Shutterstock

Acquisita la Società gestione campeggi. All’origine fu ideata da Boldrini e Zaccagnini

E’ notizia di questi giorni l’acquisizione, da parte di un importante gruppo, il Club del Sole, della Società gestione campeggi srl, con i suoi 4 camping: a Milano Marittima (Villaggio Pineta), a Marina Romea (Villaggio del Sole), Marina di Ravenna (Villaggio Rivaverde) e a Punta Marina (Villaggio dei Pini). Un nuovo capitolo, uno sguardo verso il futuro, per un’iniziativa che vanta una grande storia, come riportato dalle cronache, in particolare dal Corriere Romagna. Furono infatti due figure centrali per Ravenna, Arrigo Boldrini e Benigno Zaccagnini, ad ideare il Comitato gestione campeggi, affidato ad una compagine societaria composta dalle maggiori realtà associazionistiche del tempo libero, con finalità di aiuto: Arci, Endas, Acli, Aics, Acsi e Capit (la realtà fu poi trasformata in una srl). Dunque un retaggio orientato verso il sociale, per un’iniziativa patrimonio della città e un “asset” importante. Proprio per questo motivo c’è chi avrebbe preferito un ruolo più centrale delle Amministrazioni. Ci si chiede: dal punto di vista politico, non sarebbe stato meglio ritirare prima le concessioni e poi metterle all’asta?