L’ordine del giorno dei lavori

Domani, martedì 23 novembre, alle 16, si riunirà il consiglio comunale, visibile anche sulla pagina facebook Comune di Ravenna e il giorno successivo sul sito del Comune all’indirizzo http://bit.ly/archivio-sedute-cc. È disposto che oltre alla presenza in sala del consiglio i consiglieri possono partecipare con collegamento da remoto in modalità videoconferenza.

A inizio seduta sarà data risposta ai seguenti question time: “Antiche mura della circonvallazione al Molino gravemente depredate”, presentato dal consigliere Alvaro Ancisi (Lista per Ravenna e Polo civico popolare); “Emergenza piogge”, presentato dal consigliere Renato Esposito (Fratelli d’Italia); “Scongiurare la chiusura del bar D&D Cafè”, presentato dal consigliere Giacomo Ercolani (Lega Salvini premier).

Successivamente l’assessora Federica Del Conte presenterà le seguenti proposte di deliberazione: “Manifestazione di volontà per l’acquisizione di area necessaria alla realizzazione dell’opera pubblica relativa al parcheggio in adiacenza al plesso scolastico di S. Pietro in Vincoli”, “Accettazione contestuale alla cessione gratuita di area a Porto Fuori, in via Berretti, destinata a strada”, “Modifica delle deliberazioni n. 140/2020 e n. 50/2016 relative al nuovo calcolo del corrispettivo a seguito di modifiche introdotte dalla Legge 108/2021”, “Attuazione federalismo demaniale ai sensi art.56 bis del d.l. 21 giugno 2013 n. 69 e art.10, comma 6 bis, del d.l. 30 dicembre 2015, n. 210 – Conferma richiesta di trasferimento al comune di Ravenna a titolo non oneroso del bene immobile appartenente al patrimonio dello Stato, denominato – poligono di tiro a segno – sito a Ravenna – via Trieste n. 180”, “Manifestazione di interesse per l’acquisto di un terreno da adibire a servizio del campo sportivo di Mezzano”. A seguire l’assessora Livia Molducci presenterà la seguente proposta di deliberazione: “Bilancio di previsione 2021/2023. Variazioni, verifica definitiva degli equilibri generali e adempimenti ai sensi del regolamento del sistema integrato dei controlli interni”.