Il comico Paolo Cevoli, protagonista dello spettacolo teatrale "La Sagra famiglia" in programma lunedì 29 novembre, al teatro “Alighieri” di Ravenna, alle 20.45

Si va da molti spettacoli teatrali, alcuni anche per i più piccoli, a varie iniziative per la giornata contro la violenza sulle donne, per poi arrivare a un concerto e a incontri pubblici

Gli eventi in provincia di Ravenna, ogni settimana, sono tanti, e appuntarseli tutti sul calendario non è certamente un’impresa facile. Proprio per questo motivo, proponiamo un elenco di appuntamenti di vario tipo, in programma da mercoledì 24 novembre, fino a martedì 30 novembre, così da facilitare la vita ai nostri lettori…


A palazzo Vecchio una serata dedicata ai film danteschi

Mercoledì 24 novembre 

Mercoledì 24 novembre, a palazzo Vecchio di Bagnacavallo, alle 20.45, è in calendario “Oltre al film ‘L’Inferno’ – società cultura e politica nei film danteschi”, una serata a cura di Giorgio Sangiorgi. La conferenza proporrà presentazioni e proiezioni di brani di film relativi a Dante e alla sua opera, con lo scopo di evidenziare le implicazioni culturali, politiche e propagandistiche relative ai film proposti. Le pellicole che verranno proiettate, tutte realizzate in Italia prima dell’avvento del sonoro, sono “Dante e Beatrice”; “Dante nella vita dei tempi suoi”; “Mirabile visione” e “Maciste all’Inferno degli anni Venti”. Inoltre, verrà citata anche “Inferno”, prima trasposizione cinematografica di una cantica dantesca diretta da Francesco Bertolini, Giuseppe De Liguoro e Adolfo Padovan e datata 1911. La pellicola ottenne un successo clamoroso di pubblico e di critica, diventando il primo colossal del cinema mondiale. La conduzione sarà affidata a Giovanni Lasi; mentre, le musiche dal vivo che arricchiranno l’evento, saranno affidate Pier Marco Turchetti. Per maggiori informazioni è necessario visitare il sito web www.comune.bagnacavallo.ra.it


“JBees orchestra” in concerto al “Socjale” di Piangipane

Venerdì 26 novembre

Venerdì 26 novembre, al teatro “Socjale” di Piangipane, alle 21.30, andrà in scena il concerto della “JBees orchestra”. Con la loro “Disco music ’70 & ’80”; con la loro eleganza e con l’energia delle front-woman e di vari fiati, trasporteranno il pubblico in un tuffo nel passato. Quello di venerdì sarà, quindi, un live straordinario, uno spettacolo coreografico a 360°. L’ingresso, riservato ai soci “Arci”, è valido anche coi biglietti già acquistati per il concerto del 2020. Per maggiori informazioni è necessario visitare il sito web www.teatrosocjale.it


Una conferenza per conoscere meglio la storia del “Milite ignoto”

Venerdì 26 novembre

Venerdì 26 novembre, al centro civico di Rossetta, alle 20.45, è in calendario una conferenza dedicata al “Milite ignoto”. Durante l’incontro, curato da Giorgio Sangiorgi (professore bagnacavallese di lettere in pensione, storico e appassionato di cinematografia) e a ingresso libero, saranno proiettati rari filmati d’epoca, con lo scopo di conoscere meglio la storia del “Milite”, nel centenario della deposizione della salma all’”Altare della patria” di Roma. Per maggiori informazioni è necessario visitare il sito web www.labassaromagna.it


“Madre” arriva a Ravenna con quattro appuntamenti

Dal 25 novembre al 28 novembre

Da giovedì 25 novembre a domenica 28 novembre compresi, al teatro “Alighieri” di Ravenna, alle 21 (domenica alle 15.30), sarà protagonista lo spettacolo “Madre”, di e con Ermanna Montanari, Stefano Ricci e Daniele Roccato. Sul palco il dittico di una madre, caduta in un pozzo; e del figlio, che cerca, impotente, di liberarla. Da questo contesto entra in scena la tecnologia che, invece di aiutare l’umanità, è arrogante e distruttrice, in grado di cancellare equilibri rodati. I biglietti costano da 5,50€ a 26€. Per maggiori informazioni è necessario visitare il sito web www.teatroalighieri.org


Un corteo di soli uomini per protestare contro la violenza sulle donne 

Sabato 27 novembre

Sabato 27 novembre, dalla sede di “CittAttiva” di Ravenna, alle 10.30, partirà un corteo di uomini che, dopo aver sfilato per il centro cittadino, raggiungerà piazza del Popolo. L’iniziativa fa parte della rassegna “Una città per relazioni”, una serie di eventi che il comune promuove nel mese di novembre (in occasione della “Giornata mondiale contro la violenza sulle donne”) per protestare contro la piaga dei femminicidi e la violenza sulle donne. Essendo state, fino ad ora, protagoniste in queste manifestazioni quasi sempre solo donne, Ravenna intende dare un segnale diverso, manifestando simbolicamente l’impegno degli uomini nel contrastare la violenza di genere, dato che si tratta di un problema riguardante l’intera società. Per maggiori informazioni è necessario visitare il sito web www.comune.ra.it


Un pomeriggio per i più piccoli tema natalizio 

Sabato 27 novembre 

Sabato 27 novembre, al centro civico di Godo, alle 14, è in programma un pomeriggio a tema natalizio dedicato ai più piccoli. La proposta, promossa dal comune di Russi e dal consiglio di zona di Godo, ha lo scopo di coinvolgere tutti i bimbi, rendendoli protagonisti delle tradizioni della nostra società. Sabato verranno preparati, insieme ai volontari, addobbi di Natale, in un’attività dedicata ai bambini dai 3 anni ai 10 anni. Per maggiori informazioni è necessario visitare il sito web www.comune.russi.ra.it 


A Bagnacavallo tanti eventi contro la violenza di genere

Fino al 27 novembre

Per la “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”, il comune di Bagnacavallo ha organizzato varie iniziative. Giovedì 25 novembre, alle 20, la “Camminata in rosso” e, a palazzo Vecchio, alle 21, la proiezione di “Diamante nero”; sabato 27 novembre, alle 18.30, al palazzetto l’evento “Lo sport contro la violenza sulle donne” e, nel portico del comune, fino alla sera, la panchina delle vittime di violenza di genere accoglierà i pensieri dei cittadini. Per maggiori informazioni è necessario visitare il sito web www.comune.bagnacavallo.ra.it


Casola ricorda le donne con molte iniziative

Fino al 27 novembre

Casola Valsenio, per la “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”, organizza molte iniziative. Giovedì 25 novembre, in piazza, alle 20, “I creativi sopra la media” ricorderanno le vittime di femminicidio con delle candele; fino a venerdì 26 novembre, alla biblioteca il progetto “Scarpette rosse”; fino a sabato 27 novembre, una raccolta fondi per allestire una casa rifugio; infine, al parco Cavina, la mostra “Donne linee e protagoniste”, con protagoniste le donne casolane. Per maggiori informazioni è necessario visitare il sito web www.sosdonna.com


Al “Goldoni”, per i più piccoli, arriva Cenerentola

Domenica 28 novembre

Domenica 28 novembre, al teatro “Goldoni” di Bagnacavallo, alle 17, è in programma, per “Proscenio teatro”, lo spettacolo “Cenerentola in bianco e nero, con Mirco Abbruzzetti e Simona Ripari. Lo show racconta fedelmente la vicenda del bene che trionfa sul male, avvalendosi della figura di Cenerentola, del Principe e della scarpetta. Pupazzi, situazioni divertenti e coinvolgimento del pubblico, invece, serviranno a rendere ancora più immersivo lo show. Il biglietto, per un posto unico, costa 5€. Per maggiori informazioni è necessario visitare il sito web www.accademiaperduta.it


Cevoli protagonista con “La Sagra famiglia” all’”Alighieri”

Lunedì 29 novembre

Lunedì 29 novembre, al teatro “Alighieri” di Ravenna, alle 20.45, salirà sul palco il comico Paolo Cevoli, in uno spettacolo intitolato “La Sagra famiglia”. La serata, a favore dell’associazione “Amici di Enzo” (che, da anni, promuove attività per i giovani) vedrà protagonista un Cevoli attore, scrittore e genitore; che racconterà, con ironia e schiettezza, il rapporto genitori-figli. Dalla storia personale del comico, paragonata ai grandi classici (tra cui Edipo, Ulisse, Achille ed Enea); si arriverà a Dio e Mosè, col popolo ebraico e il figliol prodigo che domineranno la scena. Il tema portante dello spettacolo, quindi, sarà il “dire cose serie senza prendersi sul serio”, come lo stesso Cevoli afferma. I biglietti costano dai 9€ a 22,50€. Per maggiori informazioni è necessario visitare il sito web www.teatroalighieri.org


A Russi Andò con lo spettacolo “Ditegli sempre di sì”

Lunedì 29 novembre

Lunedì 29 novembre, al teatro “Comunale” di Russi, alle 20.45, la compagnia “Elledieffe” presenterà lo spettacolo intitolato “Ditegli sempre di sì”. Quest’opera, dal carattere vivace, è uno dei primi testi scritti da Eduardo De Filippo, membro dell’omonima compagnia teatrale (una delle più antiche famiglie della tradizione teatrale italiana). Il compito di valorizzare l’immenso patrimonio culturale di “Ditegli sempre di sì” è stato affidato a Roberto Andò, importante regista di cinema e di teatro. Per maggiori informazioni è necessario visitare il sito web www.comune.russi.ra.it