La "Young musicians European orchestra", diretta da Paolo Olmi, protagonista del concerto di Natale in programma lunedì 13 dicembre, nel duomo di Cervia, alle 21

Si va da tanti concerti, molti a tema natalizio, a vari spettacoli teatrali, per poi arrivare a una visita guidata e a un programma per le festività

Gli eventi in provincia di Ravenna, ogni settimana, sono tanti, e appuntarseli tutti sul calendario non è certamente un’impresa facile. Proprio per questo motivo, proponiamo un elenco di appuntamenti di vario tipo, in programma da mercoledì 8 dicembre, fino a martedì 14 dicembre, così da facilitare la vita ai nostri lettori…


L’”Orchestra filarmonica italiana” chiude “Ravenna musica 2021”

Mercoledì 8 dicembre

Mercoledì 8 dicembre, nel teatro “Alighieri” di Ravenna, alle 21, è in programma lo spettacolo dell’”Orchestra filarmonica italiana”, guidata dal maestro Antonello Allemandi. Durante la serata, che chiude la stagione di “Ravenna musica 2021”, verranno eseguiti tutti brani di Čajkovskij, ossia la “Serenata in Do maggiore per archi op. 48”; la “Suite de ‘Lo Schiaccianoci'” e “L’Ouverture – fantasia in si minore, da ‘Romeo e Giulietta’”. L’orchestra, diretta da colui che, a 21 anni, è arrivato sul podio del “Maggio musicale fiorentino” prima di esibirsi nei più importanti teatri del mondo, ha alle spalle un quarantennio di attività in Italia e all’estero, caratterizzata da un repertorio vastissimo che include proposte melodrammatiche, sinfoniche, cameristiche, coreutiche e produzioni contemporanee. I biglietti costano dai 30€ ai 7,50€. Per maggiori informazioni è necessario visitare il sito web www.angelomariani.org


Tanti eventi per il Natale a Bagnacavallo

Da mercoledì 8 dicembre

“Bagnacavallo d’inverno”, il programma per le festività natalizie, si riempie di eventi: mercoledì 8 dicembre, all’”Ecomuseo delle erbe palustri” di Villanova di Bagnacavallo, al via la mostra “La capanna del bambinello”; al museo delle Cappuccine, l’esposizione “Come una fiamma bruciante” e, all’ex convento di san Francesco, ultimo giorno disponibile per visitare la mostra “Il rituale del serpente”; sabato 11 dicembre e domenica 12 dicembre, in piazza a Bagnacavallo, musica e animazioni; sabato 11 dicembre, alla biblioteca comunale, alle 10, letture per i più piccoli; e domenica 12 dicembre, una serata dedicata a santa Lucia. Per maggiori informazioni è necessario visitare il sito web www.comune.bagnacavallo.ra.it


L’esilio ebraico all’”Alighieri”

Da giovedì 9 dicembre a domenica 12 dicembre

Da giovedì 9 dicembre a domenica 12 dicembre compresi, al teatro “Alighieri” di Ravenna, alle 21 (domenica alle 15.30), per la stagione teatrale 2021-2022, è in calendario lo spettacolo “Cabaret yiddish”. In questo inafferrabile miscuglio di tedesco, ebraico, polacco, russo, ucraino e romeno, la protagonista Moni Ovadia tratterà il cosiddetto “suono dell’esilio” del popolo ebraico con un cabaret fatto di brani malinconici, canti sublimi e storielle che sono aforismi esilaranti. Per maggiori informazioni è necessario visitare il sito web www.teatroalighieri.org


Un omaggio a Dante e Strada, due personaggi non così lontani

Sabato 11 dicembre

Sabato 11 dicembre, nella sala “Ragazzini” di Ravenna, alle 21, è in calendario “Dante & Gino… fatti foste per seguir virtute e canoscenza. Istruzioni per seguire la retta via”, progetto di Franco Costantini che vuole rendere omaggio a Dante Alighieri e a Gino Strada. Le analogie tra queste due voci fuori dal coro, incisive e rappresentative di tempi lontani e di tempi contemporanei, sono tantissime. La passione; la coerenza; la consapevolezza; la giustizia; la dirittura morale e un maturo senso etico; la volontà di uscire da dall’Inferno della guerra o della propria esistenza; e la capacità critica fino alle invettive, sono solo alcuni degli elementi che accomunano i due protagonisti dell’evento realizzato in collaborazione col gruppo volontari di “Emergency Ravenna”. Lo spettacolo si sviluppa, appunto, su un gioco di analogie, partendo da frasi celebri di Gino Strada, collegate a dei passi della “Divina Commedia”, il capolavoro dantesco. Le improvvisazioni musicali saranno affidate a Gianluigi Tartaull. L’ingresso è ad offerta (il minimo consigliato è di 10€), coi fondi raccolti che saranno devoluti a “Emergency” per la realizzazione dei loro progetti; mentre, la prenotazione, è obbligatoria (si può inviare una mail all’indirizzo [email protected], oppure si può telefonare al 338 7110929). Per maggiori informazioni è necessario visitare il sito web www.eventi.emergency.it


Covatta e Quartullo a Cervia e Hollywood sullo sfondo

Sabato 11 dicembre e domenica 12 dicembre

Sabato 11 dicembre e domenica 12 dicembre (al “Ridotto”, alle 18, l’incontro con gli artisti), al teatro “Chiari” di Cervia, alle 21, è in programma “Hollywood burger”, spettacolo che ha come protagonisti Giobbe Covatta e Pino Quartullo. In una mensa hollywoodiana, due attori che sognano una carriera nel cinema, raccontano aneddoti e se ne dicono e se ne fanno di ogni. I due, forse, sono anche bravi attori, ma il destino gli ha voltato le spalle, condannandoli a essere tipiche vittime del sistema di Hollywood. Per maggiori informazioni è necessario visitare il sito web www.accademiaperduta.it


Il “Goldoni” si scopre con una visita guidata

Domenica 12 dicembre

Domenica 12 dicembre, al teatro “Goldoni” di Bagnacavallo, alle 10, è in calendario “Dietro le quinte, su il sipario”, una visita guidata che ha lo scopo di far scoprire al pubblico l’edificio. Durante l’incontro, gli spettatori conosceranno la storia e i segreti racchiusi nell’ottocentesco teatro, ammirando affreschi, il sipario e la platea; e visitando i palchi, il loggione, le quinte, le macchine e le antiche tecniche di scena. La visita è rivolta a un massimo di 15 partecipanti. Per maggiori informazioni è necessario visitare il sito web www.comune.bagnacavallo.ra.it


“Parma brass” a sant’Agata e sono subito melodie natalizie

Domenica 12 dicembre

Domenica 12 dicembre, nella chiesa di sant’Agata sul Santerno, alle 21, per la rassegna “Segni, sogni e suoni”, sarà protagonista “Christmas in love”, una nuova proposta della band “Parma brass” dedicata al Natale. Durante la serata, verranno riproposte, in un contesto giocoso ed in una versione nuova, varie melodie natalizie famosissime ed immortali. Amazing grace, Santa Claus is coming to town, Oh happy day e Jingle bell rock, infatti, metteranno in risalto le voci e i timbri dei protagonisti. Per maggiori informazioni è necessario visitare il sito web www.labassaromagna.it


Tornano “I soliti ignoti” con Marchioni e Zeno protagonisti

Domenica 12 dicembre

Domenica 12 dicembre, al teatro “Masini” di Faenza, alle 21, è in programma lo spettacolo intitolato “I soliti ignoti” ed interpretato da Inicio Marchioni e Giuseppe Zeno. Questa commedia, prima versione teatrale dell’omonimo film diretto da Monicelli ed uscito nel 1958, ha come protagonisti un gruppo di ladri. Con gesta maldestre ed esilaranti, riportano gli spettatori nell’Italia del secondo dopoguerra; in un adattamento, fedele all’originale, che si rifà a trovate per avvicinare un’epoca lontana. Per maggiori informazioni è necessario visitare il sito web www.accademiaperduta.it


I “MusicLab” nella rocca di Bagnara per un concerto natalizio

Domenica 12 dicembre

Domenica 12 dicembre, nella rocca di Bagnara di Romagna, alle 18 (l’ingresso è libero), è in programma “Note di Natale”, il concerto dei “MusicLab” di Mordano organizzato dal comune, in occasione delle imminenti festività. Nella suggestiva atmosfera della roccaforte sforzesca, il gruppo musicale, riproducendo vari canti tradizionali, proverà a trasmettere al pubblico gioia, speranza e solidarietà; tutti elementi chiave delle festività natalizie. Per maggiori informazioni è necessario visitare il sito web www.labassaromagna.it


Al duomo di Cervia il concerto di Natale

Lunedì 13 diembre

Lunedì 13 dicembre, nel duomo di Cervia, alle 21, è in programma il concerto di Natale, eseguito dalla “Young musicians European orchestra”, diretta da Paolo Olmi. Dopo la pausa forzata del 2020, torna l’evento di musica e solidarietà che, quest’anno, prevede la partecipazione di due giovanissimi musicisti già conosciuti a livello internazionale: il violinista Gennaro Cardaropoli, impegnato nella “Campanella” di Paganini; ed il violoncellista Ettore Pagano, impegnato nelle variazioni di Paganini sul “Mosè” di Rossini e nel “Notturno” di Čajkovskij. In occasione della manifestazione verrà anche effettuata una raccolta di beni di prima necessità, da distribuire ai bisognosi e agli enti di riferimento. I biglietti costano dai 5€ ai 15€. Per maggiori informazioni è necessario visitare il sito web www.comunecervia.it