L’iniziativa, in programma alle 20, e organizzata da “CittAttiva”, il centro di cittadinanza attiva che, quest’anno, compie quindici anni 

Dopo due anni di sospensione a causa dell’emergenza sanitaria, torna “CeniAmo il mondo”, la cena conviviale cittadina a Ravenna giunta alla sua settima edizione. Per l’occasione, l’iniziativa si svolgerà giovedì 14 luglio, ai giardini Speyer di Ravenna, alle 20. 

La cena, aperta a chiunque è organizzata da “CittAttiva”, il centro di cittadinanza attiva del comune di Ravenna gestito dalla cooperativa sociale “Villaggio globale” e che coinvolge circa venti associazioni cittadine nella cura del quartiere Farini, si svolgerà con la formula “ciascuno porta qualcosa da mangiare e bere, ‘CittAttiva’ mette a disposizione i tavoli, le sedute, i sorrisi e l’accoglienza”. “CittAttiva”, che, essendo stata fondata nel 2007, quest’anno, festeggia i quindici di attività, ha l’obiettivo di concorrere al miglioramento dell’area della stazione che, all’epoca, presentava diversi problemi. Nel corso degli anni, l’ente, ha anche avuto il ruolo di promuovere il regolamento dei beni comuni, supportando associazioni e gruppi informali di cittadini che curano sia luoghi cittadini che altri beni condivisi. Attualmente, sono venti i patti di collaborazione attivi in città e nel forese. 

L’edizione di quest’anno diventa, quindi, una sorta di festeggiamento e di ringraziamento verso tutte quelle persone, associazioni ed enti che, in questi quindici anni, hanno percorso un pezzo di strada insieme agli operatori e alle operatrici di “CittAttiva”.

Per quanto riguarda l’evento in programma giovedì 14 luglio, invece, è una cena di vicinato e di “avvicinato”, nata con lo scopo di fare incontrare persone di tutta la città. Negli anni, CeniAmo il mondo” è cresciuta fino a contare più di duecento partecipanti, grazie, soprattutto, alla provenienza da tutte le parti del mondo dei partecipanti. Col tempo, l’iniziativa è, quindi, diventata un’occasione sia per assaggiare piatti preparati da diverse tradizioni culinarie che per condividere una piacevole serata con altri cittadini, indifferentemente ravennati doc o acquisiti.

Anche quest’anno, la cena ha l’obiettivo di ridurre l’impatto ambientale, con “CittAttiva” che, infatti, mette a disposizione stoviglie in materB, ed invita le famiglie a portare da casa stoviglie e posate, in modo da ridurre i rifiuti e da suddividere eventuali avanzi. Infine, sia durante la cena che a seguire, sono previsti tre importanti momenti. Si parte con un laboratorio creativo a cura dell’associazione “Lucertola ludens”; si prosegue con l’intrattenimento musicale di “Officina della musica”; e si termina con una performance di teatro-danza curata da “Deeper – Laboratori di vita”.

In merito all’iniziatica in programma giovedì prossimo ai giardini Speyer di Ravenna, si è espressa Federica Moschino, assessora all’associazionismo e al volontariato del comune di Ravenna: “Sono felice di festeggiare questo importante compleanno. ‘CittAttiva’ è, da sempre, un punto di riferimento per le diverse comunità che vivono la nostra città, alle quali offre servizi ed opportunità di inclusione sociale, coinvolgendo, in tanti progetti, anche giovani e giovanissimi. ‘CeniAmo il mondo’ sarà un’altra importante occasione di condivisione ed integrazione”, ha concluso la Moschino.