La chiesa dei Santi Simone e Giuda

Appuntamento dal 24 settembre al 2 ottobre, alla Parrocchia dei Santi Simone e Giuda

Dal 24 settembre al 2 ottobre, nella Parrocchia dei Santi Simone e Giuda, in via Antica Milizia n. 54 a Ravenna, ritorna la sagra salesiana “Che festa la sesta!”. Le giornate “calde” della sagra, spiegano gli organizzatori saranno quelle da venerdì 30 settembre a domenica 2 ottobre, quando gli stand gastronomici saranno aperti tutte le sere (dalle 19.00 alle 21.30 – con in contemporanea alcuni intrattenimenti per bambini: letture a lume di candela, baby dance, micromagia con il mago Paul Mathieu) e nella domenica anche a pranzo.

“Ci saranno persino alcune cene ‘particolari’: quella della Lega Italiana Lotta contro i Tumori (LILT) di sabato 24 settembre alle 19.00 (con paella e sangria), e la ‘Cena con delitto’ per massimo 60 persone di domenica 25 settembre alle ore 20.00. Sabato 24 settembre alle 21,15 la presagra si apre con il concerto del Maestrale Flute Ensemble, un’orchestra di flauti traversi nata nel dicembre 2018. Attualmente il complesso conta dieci membri, provenienti dal Trentino, dalla Lombardia e dal Veneto. Verranno eseguite ouvertures e brani di opere liriche. Domenica 25 settembre, dopo la Santa Messa degli anniversari di matrimonio, alle ore 11.30 la Fanfara dei bersaglieri darà la carica necessaria per affrontare il pranzo.

Giovedì 29 settembre alla 20,30 in Chiesa ci sarà uno spettacolo di voci, danze e testimonianze della Comunità Cenacolo. Nata a Saluzzo (Cuneo) nel 1983 per opera di Madre Elvira, ha aperto ‘fraternità’ in tutto il mondo accogliendo persone, tra le quali molti giovani, spesso con alle spalle un profondo disagio esistenziale ma con nel cuore il desiderio di ritrovare la vita vera attraverso il cammino comunitario.

La serata di venerdì 30 si apre alle 18.00 con la musica dell’ Orchestra dei giovani di Ravenna. L’Orchestra dei Giovani nasce nel 2012 con l’intento di dare la possibilità ai ragazzi del territorio ravennate che escono dai corsi ad indirizzo musicale o dai laboratori musicali del triennio delle scuole medie, di continuare un percorso di formazione legato alla musica d’insieme.

Sempre venerdì 30 settembre alle 21,15 nel Salone Boicelli ci sarà l’atteso concerto della ‘Teachers’ band’. Il gruppo musicale ravennate si compone di una ventina di elementi, in larga parte docenti di istituti scolastici del territorio. Sarà piacevole per alunni ed ex-alunni vedere i propri insegnanti dall’altra parte della barricata, mentre si esibiscono in musica rock e per una volta saranno loro a sottoporsi al giudizio altrui.

Sabato 1 ottobre, in contemporanea con le partite di calcetto, si svolgerà alle 17,00 nel salone Boicelli il simpatico Sansi’s Got Talent. Chi ha un’abilità è invitato a farsi avanti: si può cantare, recitare, imitare, ecc…. Non ci sono limiti alla creatività dei partecipanti. Il dopo cena è dedicato al Nicola show varietà tour 2022, spettacolo di musica dal vivo con intrattenimento del pubblico.

Domenica 2 ottobre il pranzo dalle 12.30 alle 14.00 sarà accompagnato dalla musica dal vivo di Chiara Baggioni e Marianna Ditolve. Il pomeriggio domenicale propone alle 14.00 le letture animate per bambini e alle 15.00 il mercatino dell’usato tenuto da bambini di 6-11 anni, nonché tanti laboratori e giochi (carrettini, ‘gomma scontri’, ecc.) Non sottovalutate la gara delle torte, sempre alle 15.00. Alle 16.00 in agorà si potrà ascoltare del buon rock dal complesso ‘U6’ e alle 17.00 si potrà assistere allo spettacolo dei ballerini romagnoli alla Casadei in arena, dove dal pomeriggio saranno presenti stand di tante associazioni ‘amiche’ della sagra salesiana.

La sagra chiude ‘con il botto’ perché alle 22.00 ci saranno i fuochi d’artificio. Il programma completo è consultabile su Facebook alla pagina https://www.facebook.com/sagrasalesianaravenna”.

Per informazioni: 0544 470345