Charles Tchienga Tchameni, presidente dell'associazione "Il terzo mondo odv"

Tramite Charles Tchienga Tchameni, il presidente dell’associazione, è stata divulgata una richiesta di aiuto per una situazione precaria, che vede coinvolte due famiglie in cerca di un alloggio

In una nota dell’associazione “Il terzo mondo odv”, presieduta da Charles Tchienga Tchameni, lo stesso presidente rivolge un appello alla cittadinanza ravennate. Con la speranza e con la fiducia nella sensibilità e nella solidarietà che contraddistingue Ravenna e la società civile ravennate, vorrei umilmente sottoporre alla comunità la situazione precaria di due famiglie in cerca di un alloggio, una costituita da una mamma con un minore di dieci anni, e l’altra costituita da una mamma e da due bambini piccoli. 

In effetti, prosegue la nota, si tratta di due coraggiose ragazze madri in entrambi i nuclei, ben conosciute dallo “Sportello del sorriso” di Ravenna, a cura dell’associazione “Il terzo mondo odv”, arrivate in Italia già da qualche anno, e ben integrate nel tessuto sociale. Purtroppo, però, non riescono a trovare un alloggio adeguato per le loro famiglie. 

La prima lavora a Ravenna da anni nella ristorazione e gode della stima e della fiducia del suo datore di lavoro, il quale, senza esitare, ha accettato di fare da garante per il regolare pagamento del canone di affitto per lei; mentre, la seconda, avendo appena concluso col lavoro stagionale al mare, è attualmente in cerca di un impiego, continua la nota.

Pertanto, per quest’ultima, l’associazione “Il terzo mondo odv” farà da garante per il regolare pagamento del canone di locazione, oltre a proporsi anche come mediatrice fra gli affittuari ed il datore di casa ogni qualvolta fosse necessario, aggiunge la nota. Per loro chiediamo aiuto e sostegno nella ricerca di un appartamento con almeno due camere da letto da condividere, con un canone di affitto non superiore a 500€, incluse le spese condominiali qualora ci fossero. Per chi fosse interessato ad aiutare, può scrivere una mail all’indirizzo ilterzomondo@yahoo.it, oppure può telefonare al 388 8804173, conclude la nota.

In merito all’appello rivolto alla società, si è espresso Charles Tchienga Tchameni, presidente dell’associazione “Il terzo mondo odv”, con le seguenti parole: “La nostra associazione, avendo fra i principali obbiettivi il sostegno alle famiglie indigenti, si fa carico delle difficoltà di queste due famiglie rivolgendosi, come di consueto, alla cittadinanza, basandosi sui rapporti di fiducia  maturati nel tempo fra la onlus, le istituzioni e la società civile ravennate. Entrambi i nuclei sono ben conosciuti e attentamente seguiti dai servizi sociali e, aiutando queste due brave donne, regaleremo grandi sorrisi ai loro bambini. Non c’è futuro senza solidarietà”, ha concluso Tchameni.