Oltre a Mosaico di Notte, Ravenna Bella di Sera e Ravenna Banda di Sera: tutte le proposte in un ricco calendario

Tante e diverse anche per l’estate 2023 le proposte delle serate a Ravenna, da Mosaico di Notte a Ravenna Bella di Sera, promosse dagli assessorati a Turismo, Commercio, in collaborazione con molteplici realtà culturali e, per il secondo anno, Ravenna Banda di Sera, il festival delle marching band a cura del Comitato Spasso in Ravenna. Quest’anno l’offerta si arricchisce di un importante appuntamento: Le Piazze della Solidarietà, organizzato sempre da Spasso in Ravenna.

“Le piazze e le vie della città, tra luglio e agosto, diventano un palcoscenico arricchendo la proposta turistica di Ravenna – affermano l’assessora al Commercio, Annagiulia Randi, e l’assessore al Turismo, Giacomo Costantini –. Le diverse iniziative offrono la possibilità di godere di momenti pensati per ogni età. Quest’anno, e ne siamo molto orgogliosi, con un pensiero rivolto a chi ha subito i danni dell’alluvione. Per questo riteniamo il progetto ‘Piazze della solidarietà’ una proposta virtuosa che unisce i prodotti della nostra terra all’aiuto concreto per risollevare quelle attività colpite duramente”.

Da venerdì 30 giugno, in occasione della prima serata di apertura dei negozi del centro storico, partirà anche il progetto Le Piazze della Solidarietà, uno spazio espositivo gratuito per le attività alluvionate, dislocato per i primi tre venerdì in piazza del Popolo (30 giugno, 7 e 14 luglio), il 21 luglio in piazza Andrea Costa e il 28 luglio in piazza J. F. Kennedy. 

Ravenna Banda di Sera, invece si terrà tutti i venerdì dal 14 al 28 luglio.

Torna anche quest’estatela rassegna di visite guidate Mosaico di Notte arricchita di nuove proposte anche in orario diurno, in italiano e in inglese, promossa dal Comune di Ravenna, realizzata grazie alla preziosa collaborazione con l’Opera di Religione della Diocesi Ravenna-Cervia, la Direzione Regionale Musei Emilia-Romagna – Ministero della Cultura, la Fondazione RavennAntica, l’Istituzione Biblioteca Classense e l’Istituzione MAR Museo d’Arte della città di Ravenna, nell’ambito del progetto del ministero del Turismo per la valorizzazione di Ravenna Città del Mosaico.

Mosaico di Notte, che viene proposto da oltre ventanni da inizio luglio a fine agosto con un calendario estremamente variegato, si arricchisce di due appuntamenti speciali, il 28 giugno e il 1° settembre, con visita alla Basilica di San Vitale, al Mausoleo di Galla Placidia e alla Basilica di Sant’Apollinare Nuovo.

Il martedì sera – 11 e 25 luglio, 8 e 22 agosto – appuntamento con il tour della Basilica di Sant’Apollinare in Classe e del Museo Classis – Ravenna. Inoltre la Basilica sarà aperta al pubblico dalle 19.30 alle 23.30 (ultimo ingresso alle 23).

L’itinerario del mercoledì prevede la visita alla Basilica di Sant’Apollinare Nuovo, al Battistero degli Ariani e al Battistero Neoniano. Il Battistero degli Ariani sarà aperto al pubblico dalle 19.30 alle 23.30 (ultimo ingresso alle 23).

Il venerdì sera, invece, sono in programma due percorsi di visita guidata, il primo alla Basilica di San Vitale, al Mausoleo di Galla Placidia, al Museo Nazionale di Ravenna e alla Domus dei Tappeti di Pietra; il secondo, solo nel mese di luglio, alla Biblioteca Classense. Il Museo Nazionale sarà aperto al pubblico della 19.30 alle 23.30 (ultimo ingresso alle 23) e la Basilica di San Vitale e Mausoleo di Galla Placidia saranno aperte al pubblico dalle 21 alle 23.

Dalle 21.30 all’interno della Basilica di San Vitale sarà in programma la rassegna musicale Mosaici di note …di notte a cura del Conservatorio statale Giuseppe Verdi di Ravenna.

Sempre il venerdì, dal 7 luglio al 25 agosto, dalle 21.10, si svolgeranno Quelle cose belle”: mosaici, melodie e memorie alla Domus dei Tappeti di Pietra, brevi incontri divulgativi con autori e scrittori seguiti da un momento musicale sempre all’interno della suggestiva area espositiva. Alle 21.10 nella sala dei Cento Preti si svolgerà Tessere di storie: racconti e aneddoti di Ravenna a cura dell’associazione Amici di RavennAntica, ad ingresso libero.

Infine, alle 21.30 sempre alla Domus dei Tappeti di Pietra Tappeti sonoriMusica dall’antico al romanticismo, a cura del Conservatorio statale Giuseppe Verdi di Ravenna. Concerto incluso nel biglietto d’ingresso.

Dal 30 agosto al 3 settembre sarà in programma la Settimana di Teodorico con diversi appuntamenti: il 30 agosto, dalle 20, si svolgerà l’Evento celebrativo della morte di Re Teodorico con due visite guidate al Mausoleo di Teodorico a cura della Direzione Regionale dei Musei dell’Emilia Romagna; le visite guidate si svolgeranno anche il 31 agosto alle 17 al Battistero degli Ariani e al Battistero Neoniano e venerdì 1 settembre alla Basilica di Sant’Apollinare Nuovo e al Palazzo di Teodorico; il 2 settembre dalle 18 alle 23 ci sarà l’inaugurazione della nuova illuminazione del Palazzo di Teodorico; infine, il 3 settembre alle 9 il Trekking urbano di Teodorico.

Oltre alle tante proposte serali, dal 1° luglio al 30 settembre, tutti i sabati doppio appuntamento diurno: alle 10.30, Scopri Classe e alle 16 sarà protagonista il Mosaico Contemporaneo, alla scoperta della collezione dei mosaici contemporanei del MAR. Dal 30 giugno al 29 dicembre, tutti i venerdì alle 16, è in programma Speciale mosaico, itinerari a cura delle guide turistiche.

Dal 22 luglio al 10 agosto Ravenna Bella di Sera animerà le serate estive, dalle 21,15, equest’anno si svolgerà in due dei luoghi più suggestivi della città: piazza San Francesco e i vicini Chiostri Francescani. Prima serata, il 22 luglio, con la Banda musicale cittadina di Ravenna, in piazza San Francesco. Il 25 luglio la serata sarà dedicata ai più piccoli con I tre Porcellini, all’interno della rassegna itinerante “Burattini alla Riscossa”. Dal 26 luglio al 23 agosto jazz, rock, folk, cantautori italiani e stranieri, comicità, swing, comporranno il calendario di Sotto le stelle di Galla Placidia, a cura di Ensemble Mariani con nove spettacoli.

Venerdì 28 e sabato 29 luglio due incontri speciali con Treccani – Lezioni Italiane. La prima serata vedrà sul palco Edoardo Camurri con la lezione dal titolo “Data vs. Dada. Affrontare l’era digitale con James Joyce e altri maestri“, mentre nella seconda serata Giorgio Vallortigara ci parlerà di un “Viaggio al centro del cervello”.

Dal 27 luglio al 10 agosto quattro serate in musica ai Chiostri Francescani, sempre a cura di Ensemble Mariani.

Per tutte le visite guidate la prenotazione è obbligatoria sul sito www.visitravenna.it.

Info, tariffe e prenotazioni: www.turismo.ra.it  e su www.visitravenna.it