Liceo classico Dante Alighieri
Liceo classico Dante Alighieri (foto di repertorio)

Eccellente studente in tutte le discipline, appassionato traduttore di testi dal Greco antico e dal Latino, Danilo proseguirà gli studi universitari presso la facoltà di Medicina e chirurgia

Il giorno 19 aprile 2024 si è svolta a Napoli l’XI edizione del Certamen Vergilianum Neapolitanum, concorso di traduzione di Latino, promosso dal Liceo Classico “Vittorio Emanuele II- Garibaldi”.

Vincitore assoluto, classificandosi al I posto, è risultato Danilo Pica, di anni 18, allievo della classe 5A del Liceo Classico “Dante Alighieri” di Ravenna, con la seguente motivazione: “Il lavoro mostra un’ottima comprensione del testo, del quale sono state individuate e tradotte correttamente le strutture morfosintattiche. Nella resa in lingua italiana si osserva un ottimo lavoro di ricodificazione, con scelte lessicali coerenti e mai banali. Nell’ampio e approfondito commento vengono analizzati gli aspetti linguistici del passo, di cui vengono rielaborati personalmente e criticamente i contenuti e il contesto di riferimento, operando pregevoli inferenze e collegamenti”.

Il medesimo allievo, nel corso della sua carriera scolastica, ha riportato numerosi e prestigiosi altri riconoscimenti: da ultimo, quest’anno, si è classificato al I posto, sezione di Latino, della II edizione del Certamen Classicum Philosophicum, presso il Liceo Classico “C. Cavour” di Torino e al IV posto della XXIX edizione del Grande Certamen Taciteum presso il Liceo “P.C. Tacito“ di Terni.

Eccellente studente in tutte le discipline, appassionato traduttore di testi dal Greco antico e dal Latino, Danilo proseguirà gli studi universitari presso la facoltà di Medicina e chirurgia.

La Dirigente, prof.ssa Giuseppina Di Massa, l’insegnante e i docenti tutti dell’indirizzo classico si complimentano con Danilo, augurandogli un altrettanto brillante proseguimento degli studi , lieti di aver contribuito alla formazione di questo encomiabile futuro medico.