L'attività degli Infopoint Hera

Il progetto coinvolge 2.900 utenze, già preavvisate da una lettera con tutte le informazioni. I due infopoint sono a disposizione 9 ore al giorno (8-13 e 15-19) in diverse zone del territorio

Proseguono le attività di Hera concordate con l’Amministrazione comunale per migliorare la raccolta differenziata e promuovere una gestione responsabile dei rifiuti a Riolo Terme.

Dopo la consegna delle lettere casa per casa e l’incontro pubblico del 9 settembre, è ora il turno degli infopoint per informare sulle novità del servizio di raccolta rifiuti che coinvolgeranno in totale circa 2.900 utenze fra domestiche e non domestiche.

I punti informativi, presso i quali si possono ritirare anche i kit (contenitori e materiale informativo), sono a disposizione di famiglie ed attività nelle seguenti date/orari:

–              sabato 2 ottobre dalle ore 8 alle 13 a Riolo Terme presso Mercato Cittadino corso Matteotti e dalle 15 alle 19 a Borgo Rivola presso parco pubblico Tosi;

–              sabato 9 ottobre dalle ore 8 alle 13 a Isola presso parco pubblico di Via Isola e dalle 15 alle 19 a Cuffiano, presso il parco pubblico di via Campana.

La delega per il ritiro dei materiali

Le attrezzature saranno consegnate all’intestatario della bolletta Tari o a una persona diversa solo se dotata della delega allegata alla lettera ricevuta a casa, oppure scaricabile dal sito www.gruppohera.it digitando il Comune di residenza, nella sezione: Ambiente → La raccolta nel tuo Comune → Moduli.

Si ricorda che i materiali sono ritirabili, oltre che negli info point sopra elencati, anche nella Stazione Ecologica di via Ripa, aperta da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 12 e dalle 14.00 alle 17.00, sabato dalle 9.00 alle 18.00 e domenica dalle 9:30 alle 12:30.

Novità sulla raccolta differenziata e nuovo calendario in arrivo

Nelle zone attualmente già servite dalla raccolta porta a porta, dall’inizio di settembre è iniziata la consegna casa per casa dei nuovi contenitori azzurri per la raccolta della carta e il nuovo calendario di raccolta porta a porta che partirà da lunedì 11 ottobre, in cui vi sono modifiche riguardanti le frequenze e le giornate di raccolta. 

Nella zona forese il servizio resterà stradale, ma prossimamente i cassonetti per la raccolta dell’indifferenziato saranno sostituiti con cassonetti smarty, inizialmente ad apertura libera ma che in futuro si apriranno solo con la Carta Smeraldo, consegnata a casa dai primi di settembre insieme ai bidoncini sottolavello e ai sacchetti per la raccolta dell’organico.