Flamigni guiderà una lista civica di centro destra alle prossime elezioni comunali del 26 maggio

Il candidato della Lista Civica Russi Libera e Sicura, Andrea Flamigni, giovedì sera ha presentato alla città il suo programma in vista delle elezioni amministrative del 26 maggio. Flamigni è appoggiato da Libera Russi, Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia e Udc.

Un programma chiaro, con obiettivi precisi, senza voli pindarici ma che mira a scelte fattibili basate sulla trasparenza e la concretezza per portare finalmente il cambiamento a Russi dopo anni di governi di centrosinistra – spiegano da Russi Libera e Sicura Siamo una lista nuova formata da forze che si sono unite e hanno puntato su un candidato sindaco volto nuovo nel mondo della politica, senza tessere di partito, scelto per i suoi valori etici, morali e per le sue doti dirigenziali e imprenditoriali”.

“I cittadini chiedono poche cose, semplici, concrete e fattibili – sottolinea Flamigni – per questo abbiamo elaborato un programma completo che affronta diverse aree tematiche, che sia in grado di dare risposte che portino a un cambiamento reale. Le forze civiche e politiche di centrodestra si sono unite per il bene di Russi, hanno fatto ognuna delle piccole rinunce nell’interesse della comunità per dar vita a un programma coeso sui punti più cari alla città”. Flamigni ha illustrato i punti principali del programma: sicurezza (a partire dalla piena applicazione del decreto Salvini), ambiente, salute, lavoro e trasparenza. Ha toccato i nodi più sentiti dai russiani, a partire dalla centrale a biomasse in riferimento anche alla salute, alla prevenzione e all’ambiente. Ha sottolineato anche gli obiettivi per valorizzare il territorio, il patrimonio turistico e gastronomico, la riqualificazione del centro storico.

Alla presentazione del programma è intervenuto anche Enrico Conti di Libera Russi, consigliere all’opposizione da dieci anni. “E’ un programma concreto che ha tutte le caratteristiche per rispondere alle esigenze di cambiamento che può soddisfare chi sceglierà la nostra coalizione il 26 maggio – conclude Flamigni – Ricordo che il voto è un diritto ma anche un dovere, in passato tante persone hanno lottato per questo. Invito quindi i cittadini di Russi ad andare a votare, a prescindere dalla scelta che faranno”.

Sabato 13 aprile è in programma la presentazione dei sedici candidati al consiglio comunale della lista Russi Libera e Sicura.