Giovedì 2 maggio alle ore 18 al centro polivalente si parlerà di sicurezza come bene comune

Un incontro per parlare di sicurezza come bene comune. È questo l’appuntamento in programma per il prossimo 2 maggio alle 18.00 al Centro Culturale Polivalente di via Cavour 21, organizzato dalla lista civica Insieme per Russi – Valentina Palli Sindaco.
Un incontro molto significativo, su un tema altrettanto delicato che Valentina Palli sceglie di affrontare coinvolgendo personalità di indiscutibile competenza: il Dottor Fulvio Della Rocca, già Prefetto di Ravenna, Vice Direttore Generale della Polizia di Stato e Direttore Centrale della Polizia criminale e il Dottor Vasco Talenti, Comandate della Polizia Municipale di Imola.

Sul Tema della sicurezza il programma elettorale di Insieme per Russi ha tra gli obiettivi il potenziamento della video sorveglianza nelle aree sensibili della città, lo stanziamento di contributi per l’installazione di impianti di sicurezza nelle abitazioni, la convenzione con istituti assicurativi per stabilire prezzi calmierati per le polizze, lo sviluppo di un sistema informativo territoriale che valorizzi l’impegno dei gruppi di controllo del vicinato in sinergia con il lavoro delle autorità preposte.  
 
“Il nostro programma prevede una proposta chiara di tutela – spiega Valentina Palli -. Rafforzeremo la video sorveglianza e l’illuminazione nelle zone sensibili della città come le aree produttive, la zona della stazione, ma anche scuole e parchi. Stanzieremo poi un fondo dedicato a incentivare l’installazione di sistemi anti intrusione oltre a creare una convenzione per permettere ai cittadini di Russi di accedere a polizze assicurative a prezzo calmierato. In questo modo i cittadini potranno essere risarciti in caso subiscano furti e danni causati dalle intrusioni.

Inoltre nel programma abbiamo inserito l’implementazione tecnologica di un sistema informativo territoriale che valorizzi i gruppi di controllo del vicinato in rete con la centrale operativa delle Autorità di controllo”.
 “Sicurezza bene Comune – Il rapporto tra le istituzioni per la tutela del cittadino e del territorio”, la scelta di non rinunciare a una visione di comunità, nemmeno in questo ambito. L’Amministrazione Comunale si deve fare carico di iniziative concrete in termini di programmazione territoriale che siano sinergiche al lavoro delle forze dell’ordine e dei livelli istituzionali preposti alla tutela della sicurezza dei cittadini.