Il giovane esemplare è stato notato dagli esperti del Cestha

Le mareggiate di questo weekend hanno portato in spiaggia a Porto Corsini, Ravenna, un giovane esemplare di tartaruga verde, della lunghezza di poco oltre i 35 cm e peso di 4kg circa. Si tratta di un evento molto raro e interessantissimo dal punto di vista scientifico poiché non solo la Chelonia Mydas è una specie classificata ad alto rischio estinzione, ma la sua presenza in Alto Adriatico si riassume in pochissime segnalazioni negli ultimi decenni.

Il ritrovamento è stato effettuato dai biologi del centro ricerche CESTHA, nell’ambito delle attività di raccolta dati che l’Istituto Scientifico svolge sugli spiaggiamenti lungo le coste nord della regione, i quali hanno potuto constatare il decesso della giovane tartaruga, accaduto abbastanza recentemente.

Lo staff CESTHA ricorda a tutti coloro si dovessero imbattere in uno spiaggiamento che è utilissimo contattare tempestivamente la Capitaneria di Porto e il Centro Recupero di riferimento.