Premessa storica dedicata alla “pineta di Dante” e poi la liberazione di rapaci diurni e notturni curati dall’Associazione Amici degli Animali di Ravenna

Hanno avuto un grande successo e hanno suscitato partecipazione, interesse e curiosità le tradizionali Passeggiate ecologiche in pineta 2021 che ora giungono al traguardo.

Per lunedì 6 settembre 2021, alle ore 17,30,  è in programma l’ultimo appuntamento , con ritrovo all’ingresso della pineta di Milano Marittima, antistante lo Stadio dei Pini Germano Todoli.

La passeggiata, che è gratuita, è finalizzata a scoprire lo scrigno naturalistico dell’antico bosco litoraneo cervese, con la guida di Guerrino Gori, etologo e naturalista, dell’Associazione Nazionale Forestali (ANFOR) delle Province di Ravenna e Ferrara. Nella tradizionale introduzione storica a cura di Renato Lombardi, oltre a parlare della storia della pineta e della “città giardino di Milano Marittima”, si parlerà anche  della pineta di Dante, in occasione del Settecentesimo anniversario della morte del “Sommo poeta”. La pineta di Cervia era la parte più meridionale della pineta litoranea …in sul lito di Chiassi … (Classe), della “ … divina foresta spessa e viva …” cantata da Dante nel XXVII canto del Purgatorio. L’iniziativa rientra nell’ambito della manifestazione “Cervia Città Giardino 2021  e delle iniziative   “Dante e i giardini dell’Eden”, per .rievocare il Settimo Centenario della morte del “Sommo Poeta”

 Nel corso dell’iniziativa verranno liberati da Alberto Grandi alcuni rapaci diurni e notturni (tra cui un allocco, una civetta e un assiolo) curati dal Centro di Recupero della Fauna Selvatica di Ravenna gestito dall’Associazione “Amici degli animali”.

Al termine della “Passeggiata” Guerrino Gori provvederà a sorteggiare gratuitamente tra i partecipanti uno dei suoi libri delle 14 opere pubblicate  e alcune suggestive immagini a colori di ambienti naturali, del formato di cm. 30×20, Verranno anche sorteggiate alcune pubblicazioni storiche su Cervia e Milano Marittima  a cura di Renato Lombardi e alcune pubblicazioni di carattere artistico ed ecologico di Alteo Missiroli.

La “Passeggiata” è promossa dall’Associazione Culturale Casa delle AIE Cervia, in collaborazione con il Comune di Cervia (per quanto riguarda il Verde pubblico e la Vigilanza pinetale), con il Consiglio di Zona di Milano Marittima, con l’’ANFOR (Ass. Nazionale Forestali), con l’associazione “Non Voglio Cambiare Pineta” e si avvale della promozione informativa della Pro Loco di Milano Marittima.

La passeggiata sarà gestita nel rispetto delle norme anticovid .

La pineta riveste un rilievo dal punto di vista culturale e turistico e valorizza una delle componenti più importanti dell’offerta turistica cervese all’insegna dell’affermazione del binomio turismo e ambiente.       

Per INFO e per segnalare la partecipazione telefonare al numero di Guerrino Gori          338 7868192.