un momento della premiazione

Conclusa la terza edizione del concorso di arti visive “La città del futuro”

Si è conclusa la terza edizione del concorso di arti visive ‘La città del futuro’, iniziativa ideata e promossa da Viaggi Erbacci, rivolto ai ragazzi seguiti dalle associazioni ‘Autismo Faenza’ e ‘A mani libere’. Partner dell’iniziativa è la sezione manfreda dell’Avis, che  ha messo a disposizione 1.000 euro, cifra che Giorgio Erbacci ha interamente destinato alle famiglie dei quattro vincitori del concorso. I ragazzi che hanno partecipato all’iniziativa sono stati premiati dal sindaco Massimo Isola. Questi i nomi dei vincitori: Matteo Piras, Marko Palma, Simone Missiroli, e Aran Pasi.  I disegni da loro realizzati verranno ora trasformati in un’unica grande stampa che in questi giorni verrà applicata sulla fiancata del Green-Go Bus, l’unico esempio in Italia di mezzo di trasporto pubblico a trazione completamente elettrica messa a disposizione gratuitamente della città e che oggi con due linee mette in collegamento il cento storico con altrettante zone della città.  Scopo del progetto è infatti quello di stimolare i ragazzi attraverso un disegno che poi, ingrandito, viene utilizzato per decorare la livrea del Green-Go Bus, l’autobus gratuito a trazione elettrica che conta due linee in città e viene usato da centinaia di persone ogni giorno.