Raccolta dei rifiuti (Foto Shutterstock.com)

Sabato 19 marzo, associazioni di volontariato e cittadini della Romagna Faentina al lavoro per raccogliere rifiuti abbandonati

Su iniziativa del gruppo volontario “Cittadini Attivi” di Casola Valsenio, sabato 19 marzo dalle ore 14 si riuniranno a Solarolo i diversi gruppi di volontariato dell’Unione Romagna Faentina impegnati nel campo della tutela del territorio e dei beni comuni.

Saranno presenti le associazioni “Volontari al Verde” di Faenza, i “Volontari x l’Ambiente” di Castel Bolognese, la Protezione Civile di Riolo Terme, Il gruppo “Cittadini Attivi” di Casola Valsenio e appunto alcuni volontari di Solarolo non ancora riuniti in associazione. L’obiettivo sarà quello di dar vita ad una giornata all’insegna del senso civico, con la raccolta dei rifiuti abbandonati lungo le strade e nelle aree verdi di Solarolo. La partecipazione è aperta a chiunque voglia dare una mano.

La giornata vuole anche essere un momento di aggregazione dei diversi gruppi di volontariato e porsi come punto di partenza per altre giornate sullo stesso tema, da svolgere negli altri comuni dell’URF. In realtà, attività di questo genere vengono già svolte pressoché in tutti i comuni, ma spesso sono organizzate su base strettamente locale e, a volte, addirittura personale, da cittadini che non fanno parte di alcuna associazione, spinti solo dal bene che dimostrano al territorio in cui vivono.